Stella del West Ham: la Fiorentina ‘cattiva, cattiva, cattiva’

Stella del West Ham: la Fiorentina ‘cattiva, cattiva, cattiva’

Emerson del West Ham ritiene che domani sera gli Hammers dovranno cambiare radicalmente il suo gioco contro la Fiorentina, dato l’atteggiamento “sbagliato, malizioso, odioso” prevalente in Italia.

L’abbiamo visto tutti più e più volte, ma Emerson è un giocatore del West Ham che capisce esattamente cosa potrebbe accadere come nazionale italiano.

Ha iniziato quando l’Italia ha battuto l’Inghilterra nella finale di Euro 2020 e potrebbe diventare il primo giocatore a vincere Champions League, Europa League e Conference League.

Ha esperienza in grandi partite ed è fiducioso che il West Ham gestirà l’occasione, ma è probabile che sia in panchina, con Aaron Cresswell che dovrebbe partire come terzino sinistro.

Tuttavia, David Moyes e il suo team dietro le quinte forniranno alcune preziose informazioni su come gli avversari si avvicinano al gioco e manterranno le loro spiacevoli tattiche come promesso dal loro manager.

Sulla partita in generale ha detto: “La Fiorentina gioca in modo aggressivo, uno contro uno su tutto il campo, quindi cerca di fermare il gioco e il suo stile.

“E’ un bene per loro perché quando premi alto devi fare qualche errore. È normale nel calcio ma dobbiamo prenderlo e cercare di trovare spazio dietro di loro”.

Ha aggiunto: “È lo stile. Lo so molto bene in Italia. Usano molta tattica e piccoli dettagli. Cercano di cambiare il gioco con calci d’angolo e calci di punizione e questa è un’altra cosa che fanno.

Con italiani così – per difendere, attaccare e fare qualche errore. È la loro mentalità e dobbiamo rispettarla, ma dobbiamo mettere la nostra mentalità e il nostro gioco anche su di loro.

“Mi piace di più il calcio inglese, più offensivo e più per i tifosi. Quando giochi contro avversari così, non è facile.

Quando giochiamo con persone così, quando provano a fermare il gioco, mentalmente vuoi fare qualcosa di diverso e poi è puzza, puzza, puzza. Dobbiamo cercare di trovare una soluzione”.

Di Hughie Southon

READ  BBC Studios sigla un accordo pluriennale sui contenuti con l'italiana Mediaset

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *