SpaceX lancia la missione Transporter 2 con lo Spartan di EnduroSat

Spartan è un NanoSat 6U su un razzo SpaceX Falcon 9, che trasporta sette carichi utili su un autobus.

SpaceX ha lanciato la missione Transporter 2 dallo Space Launch Complex 40 (SLC-40) alla Cape Canaveral Space Force Station. Il 6U NanoSat definito dal software EnduroSat arriva in orbita con la stessa missione.

Questa è la prima di nove missioni EnduroSat congiunte che semplificheranno l’implementazione di sensori commerciali e convalideranno le tecnologie di prossima generazione nello spazio. Spartan, con sette carichi utili. Dimostra la capacità di un’architettura software-defined di fornire ai clienti un facile accesso ai dati spaziali.

Questo è stato il secondo volo in condivisione di volo assegnato a SpaceX e ha portato 88 veicoli spaziali in orbita eliosincrona (SSO) a un’altitudine di circa 525 km.

Raycho Raychev, fondatore e CEO di EnduroSat, ha dichiarato: “Siamo entusiasti di vedere le innovazioni e l’ottimo lavoro che i nostri partner e clienti faranno in orbita, grazie a Spartan. Riteniamo che il servizio co-satellite di EnduroSat sia un cambio di paradigma che elimina l’intera complessità di portare i sensori in orbita. Dacci quello che vuoi volare e in pochi mesi eseguirai il tuo sensore nello spazio e collegherai i dati alla Terra. “

READ  Il telescopio spaziale Hubble osserva NGC 3254 | astronomia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *