#SpaceSnap: immagine del telescopio spaziale Hubble di una parte del complesso di nubi camaleontiche

Il telescopio spaziale Hubble è in funzione da più di 30 anni e non sorprende che in quel periodo di tempo sia riuscito a catturare le immagini più sorprendenti dello spazio.

Ecco un esempio di una di quelle immagini:

Immagine del telescopio spaziale Hubble di una parte del Chameleon Cloud Complex

(Immagine: NASA, ESA, K. Lohmann e T. Esplin (Penn State University) et al., ESO; Elaborazione: Gladys Cooper (NASA/Catholic University of America))

L’immagine del telescopio spaziale Hubble che vedete sopra è un’immagine di una delle tre parti del complesso di nubi camaleontiche. In particolare, è un’immagine clip chiamata Chamaeleon Cloud I.

Secondo la National Aeronautics and Space Administration (Nasa), Hubble ha utilizzato la Advanced Camera for Surveys, la Wide Field Camera e la Planetary Camera 2 per scattare l’immagine.

L’immagine composita “rivela nuvole scure e polverose dove si stanno formando le stelle, abbaglianti nebulose a riflessione che brillano della luce di giovani stelle blu brillante e nodi radianti chiamati oggetti Herbig-Haro”, ha affermato la NASA.

L’agenzia spaziale continua definendo un oggetto Herbig-Haro come “grumi luminosi e archi di gas interstellare scioccati ed energizzati da getti espulsi da ‘protostelle’ durante il processo di formazione”.

Una di queste protostelle si trova nella nuvola bianco-arancione nella parte inferiore dell’immagine. I poli della protostella espellono gas caldo che è visto come getti bianchi. Secondo la NASA, questo costituisce l’oggetto Herbig-Haro noto come HH 909A.

Telescopio spaziale Hubble

Il telescopio spaziale Hubble è stato lanciato per la prima volta nello spazio nel 1990 dallo space shuttle noto come Discovery. Il telescopio spaziale prende il nome dall’astronomo Edwin Hubble e attualmente orbita 547 volte sul nostro pianeta.

READ  Scoperta una nuova specie di dinosauro vissuta in Groenlandia 214 milioni di anni fa

Quello che Hubble fa nello spazio è scattare foto di oggetti spaziali. Questi includono pianeti, stelle, nebulose e persino galassie e supernove. Monitora anche ciò che vede nello spazio e rileva persino i buchi neri, secondo esso Nasa.

Leggi anche: Foto e video del telescopio spaziale Hubble della NASA: problema con il computer, ma la fotocamera cattura un’immagine straordinaria della galassia a spirale

Altri esempi di immagini Hubble

Come accennato in precedenza, Hubble ha scattato molte foto di ciò che vede nello spazio. Molte di queste immagini sono state condivise dalla NASA e persino pubblicate qui su iTech Post.

Immagine del telescopio spaziale Hubble della Nebulosa del Velo

(Immagine: NASA, ESA e Hubble Heritage Team (STScI/AURA))

Un esempio è l’immagine del Telescopio Spaziale della Nebulosa Velo vista sopra.

#SpaceSnap: immagine del telescopio spaziale Hubble e dell'Osservatorio a raggi X Chandra di Eta Carinae

(Immagine: raggi X: NASA/CXC; UV/ottica: NASA/STScI; Collage: NASA/ESA/N. Smith (Università dell’Arizona), J. Morse (BoldlyGo Institute) e A. Pagan)
Eta carinae è stata osservata per la prima volta da Hubble nel 1995. Usa la Wide Field Planetary Camera 2 per scattare un’immagine attraverso filtri rossi e vicino ai raggi ultravioletti

Un altro esempio di oggetto spaziale fotografato dal telescopio spaziale Hubble è l’Eta Carinae.

Articoli Correlati: Il telescopio spaziale Hubble della NASA e la sua capacità di rilevare gli asteroidi saranno frenati da Starlink Gen2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.