Scopri i primi “AirPods Pro trasparenti” al mondo progettati da uno YouTuber (puoi anche fare il fai-da-te) – Yanko Design

Scopri i primi “AirPods Pro trasparenti” al mondo progettati da uno YouTuber (puoi anche fare il fai-da-te) – Yanko Design

Mentre Apple potrebbe essersi dilettata con auricolari trasparenti con Beats Studio Buds+, la sua linea AirPods si attacca religiosamente allo chassis in plastica bianca. Tuttavia, l’ingegnere indipendente e YouTuber Ken Pillonel ha deciso di scuotere le cose e creare una versione trasparente degli AirPods Pro. Meglio conosciuto per aver costruito la prima custodia USB-C per AirPods Pro al mondo, Pilonel si è posto la missione di hackerare i prodotti dell’azienda per renderli più riparabili, personalizzabili e più facili da usare. La custodia trasparente per AirPods Pro mostrata qui è il culmine di tutto il suo lavoro, incluso un progetto precedente in cui ha costruito una versione di recupero avvitata della custodia per AirPods Pro. Pillonel ha deciso di sperimentare la stampa 3D della custodia in resina trasparente per creare qualcosa di simile agli Studio Buds+, o Nothing Ear (2). Il risultato è a dir poco notevole!

progettista: Ken Pilonel

Il video all’inizio dell’articolo racconta il processo Pillonel, che prevede la stampa 3D dei componenti della custodia degli AirPods Pro e la loro successiva lavorazione fino a ottenere una finitura nitida. Fatto ciò, Pillonel ha messo insieme la custodia, assemblando ogni parte compreso l’indicatore di stato LED sulla parte anteriore, la bobina di ricarica wireless sul retro e, in stile inconfondibile, la porta di ricarica USB-C alla base. Una delle caratteristiche più notevoli di questo design è che, sebbene sia trasparente, è imbullonato insieme, il che significa che puoi smontare e riparare la custodia quando vuoi.

Pilonel ha utilizzato un bagno di resina per stampare su plastica trasparente.

Anche se il video documenta l’intero processo Pillonel, lo YouTuber è stato più che disponibile quando si è trattato di far sì che altre persone cercassero di copiare il suo lavoro. Ha elencato tutta la sua attività sul sito in modo elegante Guida passo passoe puoi accedere ai file 3D sul loro sito Web Patreon.

Le stampe venivano poi elaborate prima della rimozione dei supporti.

Pillonel ha impiegato più di due giorni a levigare le parti per ottenere questa finitura perfettamente trasparente.

I risultati sembrano ottimi, soprattutto quando una luce verde fa illuminare la plastica in quel modo decisamente cyberpunk (insieme al marchio di Ken sul cavo a nastro che conduce alla luce). Tuttavia, ci sono alcune avvertenze: gli AirPods Pro non sono progettati per essere trasparenti, motivo per cui il posizionamento dei componenti interni non sembra necessariamente estetico come si potrebbe sperare. Il cavo di ricarica wireless sul retro ha un aspetto quasi industriale, ma ancora una volta è una questione di preferenze. La terza parte è che gli auricolari sono ancora opachi. A causa della loro tenuta all’aria, è quasi impossibile creare auricolari trasparenti, quindi il massimo che puoi fare è applicare uno strato di vinile o dipingerli. Tuttavia, gli AirPods Pro trasparenti funzionano esattamente come previsto, con tutte le funzionalità che ti aspetteresti da un prodotto Apple. L’innovazione progettuale di Ken rende le cose ancora migliori sollevando il velo opaco dalla custodia degli auricolari TWS… e rendendoli anche riparabili all’infinito!

READ  Qual è il cotone morbido nell'anello Elden?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *