Recensione Poco F5 e F5 Pro: OK

Recensione Poco F5 e F5 Pro: OK

L’F5 Pro è rifinito in bianco sporco, ma è disponibile anche in nero. L’F5 ha un effetto marmo in bianco e aggiunge il blu come opzione. Il mio modello nero ha un effetto quasi in fibra di carbonio con linee oblique, ma questi sono tutti telefoni dall’aspetto conservativo. Finalmente Gorilla Glass 5 sta invecchiando. Probabilmente dovresti usare la custodia trasparente inclusa, soprattutto perché i telefoni sono classificati solo IP53. La pioggia va bene, ma l’inzuppamento probabilmente li ucciderà.

fammi una foto

Le fotocamere a triplo obiettivo su F5 e F5 Pro sono identiche, costituite da un obiettivo principale da 64 MP, un obiettivo ultrawide da 8 MP e un obiettivo macro da 2 MP. Hai anche una fotocamera selfie da 16 MP in ogni telefono e, sebbene tu possa scavare nelle impostazioni per scattare una foto completa da 64 MP, non lo consiglio. Allo stesso modo, per i primi piani estremi, puoi scavare nel menu per trovare l’opzione macro, ma puoi aspettarti scatti terribilmente scadenti.

La fotocamera non ha problemi a scattare foto condivisibili con una buona illuminazione e la fotocamera selfie va bene. La modalità ritratto sull’obiettivo principale e sull’obiettivo selfie lotta con bordi e peli randagi, ma produce un bokeh decente. La fotocamera principale ha una modalità notturna che fa un lavoro accettabile, ma il rumore inevitabilmente si insinua nei luoghi più bui. Non può corrispondere a qualcosa come Google Pixel.

L’unica differenza sulla scheda tecnica è che il Pro può registrare video 8K, mentre l’F5 è limitato a 4K. Tuttavia, il video 8K che ho registrato per i test era molto a scatti. D’altra parte, la registrazione 4K a 30 fps è stata straordinariamente fluida ed entrambi i telefoni hanno la stabilizzazione ottica dell’immagine (OIS), quindi non devi preoccuparti del tremolio delle mani.

READ  Google sta testando la versione beta del nuovo Pixel Call Screen, possibilmente con AI

Per gentile concessione di Simon Hill

software ridondante

Xiaomi raggruppa nella sua versione di app standard, tra cui un browser, una galleria, un video e un’app di sicurezza, tra gli altri. Porta anche una strana raccolta di app e giochi di terze parti sui telefoni Poco. Non sono un fan di Facebook vuole o Block Puzzle Guardiano già installato? L’informativa sulla privacy che devi accettare per utilizzare le app Xiaomi non funziona, ma a parte i problemi di raccolta dei dati, le app sono inferiori alle versioni di Google. La buona notizia è che puoi disinstallare o ignorare la maggior parte dei bloatware.

Sfortunatamente, MIUI non è facile da eliminare. L’aggiornamento da un telefono più vecchio o da un altro modello Xiaomi potrebbe non essere un grosso problema, ma poiché proviene da un telefono Pixel, l’interfaccia utente Xiaomi è piuttosto occupata. Ci sono alcune strane differenze che rendono gli errori di navigazione così frequenti. Dover scorrere verso il basso a sinistra per le notifiche e a destra per le impostazioni rapide è fastidioso. Queste stranezze si aggiungono all’attrito e poiché il tuo telefono è il dispositivo che usi di più, la frustrazione aumenta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *