RBC batte le stime degli utili del primo trimestre nonostante il commercio debole

Giovedì la Royal Bank of Canada ha aperto la sua stagione degli utili Big Six con un profitto poiché l’attività bancaria nazionale principale del prestatore ha compensato la debole unità dei mercati dei capitali.

RBC ha affermato che il suo utile netto per il primo trimestre dell’anno fiscale è aumentato del 6% anno su anno a quasi $ 4,1 miliardi. Su base rettificata, la banca ha guadagnato $ 2,87 per azione. Gli analisti, in media, avevano previsto un utile per azione di $ 2,72. I ricavi sono saliti a $ 13,07 miliardi, battendo la stima media di $ 12,43 miliardi.

“[RBC] È riuscita a superare le aspettative di consenso sulla scia di una crescita dei ricavi superiore al previsto. A nostro avviso, i risultati sono stati piuttosto chiari e hanno impostato la banca su una buona strada per il resto dell’anno poiché gli aumenti dei tassi previsti dovrebbero guidare la crescita dei ricavi, compensando qualsiasi potenziale allentamento dei volumi”.

I profitti delle attività bancarie personali e commerciali sono aumentati del 10% a 1,97 miliardi di dollari. La qualità del credito è peggiorata in sequenza nell’unità, poiché RBC ha accantonato 129 milioni di dollari in accantonamenti per perdite su prestiti. Nel trimestre precedente, RBC ha rilasciato 208 milioni di dollari dei suoi accantonamenti.

Nel settore bancario canadese, RBC ha registrato una crescita continua del suo portafoglio mutui, con il saldo medio in aumento a $ 338,2 miliardi da $ 329,5 miliardi nel quarto trimestre.

L’unità dei mercati dei capitali della banca ha registrato un calo del tre percento degli utili poiché l’utile netto è sceso a $ 1,03 miliardi. Questo nonostante la performance record delle sue operazioni bancarie aziendali e di investimento, con entrate in aumento a $ 1,39 miliardi da $ 1,11 miliardi dell’anno precedente.

READ  Le strade elettrificate di ElectReon sono state classificate tra le 100 migliori invenzioni del 2021 di TIME

Con l’avvicinarsi del trimestre, gli analisti avvertono che l’attività commerciale deludente pubblicata dalle principali banche statunitensi nell’ultima stagione dei rapporti potrebbe essere un presagio per RBC. In effetti, l’attività sui mercati globali della banca ha visto le entrate scendere a 1,5 miliardi di dollari da 1,63 miliardi di dollari dell’anno precedente. In una dichiarazione, RBC ha commentato i rendimenti più bassi del trading a reddito fisso negli Stati Uniti e in Europa.

“La performance del primo trimestre di RBC riflette il notevole slancio che continuiamo a costruire mentre affrontiamo il cambiamento e l’incertezza nell’attuale ambiente operativo”, ha dichiarato il presidente e CEO di RBC Dave McKay in una nota.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.