Netflix conferma che si sta espandendo nei videogiochi e saranno inclusi senza costi aggiuntivi

Aggiornare: Netflix ora lo ha confermato È già Espansione nel mondo dei videogiochi.

a Lettera agli azionisti (Grazie, Jamespot), la società afferma di essere “nelle prime fasi” della sua nuova iniziativa, confermando che i giochi verranno eventualmente inclusi come parte di un abbonamento Netflix senza costi aggiuntivi, come riportato in precedenza:

“Siamo anche nelle prime fasi dell’espansione del gioco, basandoci sui nostri precedenti sforzi sull’interazione (ad esempio Black Mirror Bandersnatch) e Stranger Things.giochi. Consideriamo i giochi come un’altra nuova categoria di contenuti per noi, simile alla nostra espansione in film originali, animazione e televisione senza copione.

I giochi saranno inclusi nell’abbonamento Netflix dei membri senza costi aggiuntivi simili a film e serie. All’inizio, ci concentreremo principalmente sui giochi per dispositivi mobili. Siamo più entusiasti che mai delle nostre offerte di film e serie TV e prevediamo un lungo percorso per ulteriori investimenti e crescita in tutte le nostre attuali categorie di contenuti, ma poiché siamo vicini a un decennio nella nostra spinta verso la programmazione originale, pensiamo che sia ora di saperne di più su come i nostri membri valutano i giochi.”


Articolo originale (giovedì 15 luglio 2021, 12:00 BST): Un nuovo rapporto afferma che il gigante dello streaming televisivo e cinematografico Netflix potrebbe offrire videogiochi come parte del suo abbonamento all’inizio del prossimo anno.

per me BloombergUna persona “familiare con la situazione” ha dichiarato che i videogiochi potrebbero apparire “entro il prossimo anno”, per essere disponibili insieme ai contenuti esistenti del servizio come un nuovo genere autonomo. Apparentemente, Netflix non ha intenzione di addebitare costi aggiuntivi per i contenuti di videogiochi offerti, il che probabilmente significa che gli abbonati esistenti saranno in grado di accedere ai giochi senza la necessità di ulteriori passaggi.

READ  La Ferrari 812 GTS 2021 salta nel garage di Jay Leno

Il rapporto indica che Netflix ha assunto il veterano di Electronic Arts e Oculus Mike Verdo come vicepresidente dello sviluppo del gioco. In precedenza, Verdu è stato vicepresidente di Facebook ed è stato responsabile dell’assistenza agli sviluppatori per portare i loro giochi sulla piattaforma Oculus VR.

L’idea di Netflix che aggiunge giochi al suo servizio non è ovviamente nuova; Rapporti che circondano la possibilità È apparso per la prima volta a maggioLa stessa società ha dichiarato di essere “entusiasta di fare di più con l’intrattenimento interattivo”. Abbiamo anche visto apparire le proprietà di Netflix su Switch, come Stranger Things 3: Il gioco Ma giochi come questo finiranno mai per essere esclusivi di Netflix d’ora in poi?

Sei abbonato a Netflix? Accoglieresti i giochi nel servizio? In che modo pensi che una cosa del genere possa influenzare Nintendo, Xbox Game Pass o altre aree del mondo dei giochi? Condividi i tuoi pensieri con noi nei commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *