Picard Stagione 2 – TrekMovie.com

Brent Spiner ha interpretato due ruoli diversi nella prima stagione di Star Trek: Picard E Paramount+ ha confermato che è tornato per una seconda stagione. L’attore ora sta parlando di com’è ritrovarsi a casa sua prossima generazione Co-protagonisti, come Sir Patrick Stewart e Jonathan Frakes.

Filatore: Piccard In “Buone Mani” con Jonathan Frakes

grazie Ai pettegolezzi di John de Lancy e Jonathan Frakes Sappiamo che Brent Spinner stava già girando Piccard La seconda stagione, che comprende due episodi, è stata diretta da Frakes. In un’intervista a drogati dello spettacolo, Spiner ha detto loro di essere stato diretto da Frakes su TNG e, più recentemente, per Piccard:

Jonathan ha davvero imparato il fatto suo. È una buona via d’uscita. Mi sento sempre in buone mani quando tiro fuori Jonathan. Ho appena finito un episodio con lui ed è stato fantastico! Abbiamo una scorciatoia, ovviamente, ed è fantastico lavorare con qualcuno così vicino a me. È davvero abile ora e non lo dico solo io del mio ragazzo; Penso che se chiedi a qualcuno sul set – qualsiasi membro della troupe o qualsiasi altro attore – sono tutti felici di lavorare con Jonathan. Sicuramente il mio preferito TNG Direttore.

Jonathan Frakes nella prima stagione di regia Piccard

Spiner ha parlato anche della squadra TNG, e ancora una volta ha giocato nel gruppo Piccard:

Abbiamo davvero un legame speciale. Abbiamo lavorato 16 ore al giorno in gruppi senza finestre. Avremmo potuto davvero impazzire. Penso che abbiamo scelto invece di divertirci. L’abbiamo fatto davvero. Ridevamo tutto il giorno tutti i giorni. Ci sono stati momenti spinosi qua e là, ma in realtà non c’era molto. Questo cameratismo è sopravvissuto. È davvero finita nel tempo. Ora siamo più vicini che mai, se non di più. Ci vediamo ancora per cena. Parlo ancora con uno o più membri del cast ogni settimana… si dà il caso, stiamo lavorando di nuovo insieme, il che è fantastico.

Brent Spiner come Alton Soong in “Et in Arcadia Ego, Part 2”

Nostro il più recente Piccard Aggiornare Ha spiegato che Spiner probabilmente interpreterà il Dr. Altan Inigo Soong di nuovo nella seconda stagione di Picard. Nella nuova intervista, ha parlato della sua decisione di interpretare nuovamente il ruolo di Data per la prima stagione dopo aver detto che non interpreterà ancora il ruolo. La nemesi di Star Trek:

Sono stato toccato dal fatto che ho pensato che fosse un fantastico gruppo di persone a scrivere lo spettacolo. In effetti, le cose che ho fatto sono state scritte magnificamente. Fondamentalmente, ho fatto l’occhiolino nel primo episodio. Nell’ultimo episodio, c’era questa fantastica scena di Michael Chabon che pensavo fosse fantastica, quindi perché no? Ogni tanto cambiamo opinione. Mi piacerebbe imparare una lezione da Sean Connery, che ha detto: “Mai dire mai”.

Spinner ha anche parlato della sua eredità come attore e di una stretta connessione con il ruolo:

Sono molto affezionato ai dati. Sono molto felice di aver interpretato questo ruolo. Mi ha dato, e continua a darmi, molte opportunità e molte sfide, ma preferirei, se potessi scegliere, essere ricordato per Brent Spiner. Solo perché in realtà sono quello che sono. I dati – so che è difficile da accettare – è un personaggio immaginario. E io sono, che tu ci creda o no, una persona reale. Con il tempo che ho speso sui dati, ho passato molto tempo proprio come me. Questa è la mia preferenza.

Sir Patrick Stewart nei panni di Jean-Luc Picard e Brent Spiner in “Et in Arcadia Ego, Part 2”

Star Trek: Picard La seconda stagione arriverà nel 2022.

READ  Reginald riceve un aiuto ardente, stordisce China Päsler

scopri di più Notizie e analisi su Star Trek: Picard.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *