MotoGP: La Ducati che lotta sui tracciati è ‘un ricordo del passato’, dice Jack Miller

Negli anni precedenti, il team MotoGP di Ducati si è concentrato maggiormente sulla creazione di una moto ad alta potenza, sacrificando l’equilibrio e la velocità in curva per la propria vettura.

Di conseguenza, Desmosedici ha scoperto che mentre dominavano i circuiti ad alta frequenza, spesso soffrivano in altri.

Ma nel 2022, il team Ducati ha lavorato sui propri difetti per creare una bici più a tutto tondo in grado di raggiungere velocità veloci in rettilineo, oltre a perfezionare le curve.

È una filosofia che sembra funzionare per il team, con i piloti ora fiduciosi di ottenere un risultato indipendentemente dal circuito su cui andranno.

Jack Miller ha confermato questo punto questa settimana, con il pilota australiano che quest’anno ha espresso fiducia nella moto.

“Penso che la cosa della pista Ducati sia un ricordo del passato”, ha detto.

“Storicamente, Mugello e Barcellona sono state due delle mie piste fallite, non le mie piste migliori.

“Sachsenring è sempre stato uno dei miei brani preferiti e anche Assen è stato uno dei miei brani preferiti.

“Il Sachsenring era molto simile, in passato abbiamo faticato molto lì, ma quest’anno sembra che le piste che gestisci da bravo pilota possano sempre mettere quel qualcosa in più.

«Mi sono sentito a Sachsenring [where I was third] Sono riuscito a farlo”.

E Miller non è stato l’unico compagno di squadra Ducati a godersi il viaggio in questa stagione, con il marchio italiano che ha infranto di 74 punti nel campionato dei designer sulla Yamaha al secondo posto.

Miller è settimo nel campionato jockey con tre podi all’attivo, mentre i compagni Ducati Johann Zarco, Francesco Bagnaia ed Ennia Bastianini sono terzo, quarto e quinto.

READ  Il capitano irlandese dell'Under 17, Catal Heffernan, è in prestito ai giganti italiani dell'AC Milan.

Leggi di più: Suzuki conferma che il coinvolgimento in MotoGP terminerà dopo il 2022, terminando sette anni come produttori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.