Morrone e Ximena difendono i titoli

Morrone e Ximena difendono i titoli

Luca Morrone e Olga Zimina hanno vinto il torneo open e quello femminile. Nella categoria under 20 i titoli sono andati a Simone Bazzari ed Elissa Cassie. La FSI celebra nel 2023 il record assoluto di iscritti.

Lombardi ha dominato il Campionato italiano di scacchi, che si è svolto a Brescia dal 28 novembre al 10 dicembre 2023. I campioni assoluti (open) e femminili, Luca Morrone e Olga Zimina, hanno difeso con successo i loro titoli.

L’edizione 2023 del Campionato Italiano sarà ricordata per la sua location privilegiata, il Centro Paolo VI di Brescia, in un edificio storico del XVI secolo, e Morrone ha superato per la prima volta in carriera la soglia dei 2.600. Considerando che Morrone ha solo 23 anni, ci sono tutte le speranze che continui a salire di livello. La Federazione Scacchistica Italiana (FSI) festeggia uno storico record di tesserati, superando i 21.000 iscritti (in passato questo numero non superava mai i 16.000).

Nella gara Open, il campione in carica Luca Morrone (nella foto sopra), originario di Desio e residente a Bovesio Maciago, è partito lentamente ma ha accelerato il ritmo per finire con un punteggio di 8,5/11, 1,5 punti di vantaggio su Lorenzo Sabino Brunello di Bergamo di Ludici che ha pareggiato al secondo posto. Lorenzo è diventato l'unico partecipante che ha battuto il campione.

Alessandro Santagatti riceve una menzione d'onore. Nonostante abbia subito un grave lutto nel bel mezzo del torneo, il catanese ha mantenuto il suo impegno sportivo, determinante per il risultato finale. Ha sconfitto Alessandro Lodici (che era stato in testa per gran parte del torneo) in uno degli ultimi round, aprendo la strada a Morrone verso il titolo.

READ  Si chiude il sipario sui giochi con la stella di Cina e Ucraina

In campo femminile, la modenese Olga Zimina (nella foto sopra), ha conquistato il suo terzo titolo nazionale (a cui si aggiunge quello non ufficiale 2020 giocato online). Ximena ha vinto tutte le partite tranne quella con Marina Brunello (sorella di Sabino) che è finita in pareggio. Decisivo il pareggio di Brunello nella fase finale, che assegna il titolo a Ximena. Medaglia di bronzo per la comasca Elena Cedina, quarta classificata per la bergamasca Elisa Cassi, che si aggiudica così il titolo italiano U20 femminile.

Il campionato Under 20 è stato molto duro ed è arrivato alla fine. Il campione italiano Under 18 Simone Bazzari, di Legnano, ha sconfitto il trevigiano Joshuaidi Cappelletto, che lo precedeva di mezzo punto nella partita finale, aggiudicandosi il titolo. Al terzo posto il senese Francesco Pitali, partito con quattro vittorie consecutive ma poi rallentato. Da segnalare anche la bella prova di Leonardo Vincenti. Di fronte ad avversari forti, l'11enne bergamasco ha segnato 2,5 punti.


Cimorne Bazzari ha ricevuto un premio dal Presidente della Federazione Scacchistica Italiana, Luigi Maggi, e dall'imprenditore Giovanni Luongo.

Sito ufficiale: federscacchi.it/

Immagini: imaging dei muscoli degli scacchi e Federazione Scacchistica Italiana su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *