Microsoft 365 Copilot porta l’intelligenza artificiale generativa in Office, Teams e una nuova app per conversazioni aziendali

Microsoft 365 Copilot porta l’intelligenza artificiale generativa in Office, Teams e una nuova app per conversazioni aziendali

Microsoft offre funzionalità di intelligenza artificiale generativa a Word, Excel, PowerPoint, Outlook, Teams e altro ancora Il nuovo co-pilota di Microsoft 365. Il nuovo assistente AI è perfettamente integrato nelle app di Microsoft 365 già utilizzate dai consumatori e dagli utenti aziendali, ma sarà anche al centro di una nuova app chiamata Business Chat.

Microsoft 365 Copilot è l’ultimo elemento costitutivo degli sforzi di Microsoft per fornire funzionalità di intelligenza artificiale generativa in tutti i suoi prodotti utilizzando le più recenti tecnologie di intelligenza artificiale di OpenAI. Lo abbiamo già visto con GitHub Copilot, il nuovo Bing Chatbot che l’azienda ha rilasciato in anteprima il mese scorso oltre che Copilota di Dynamics 365un nuovo copilota AI sia per il software CRM che ERP.

“Copilot combina la potenza dei grandi modelli linguistici con i tuoi dati e le tue applicazioni per trasformare le tue parole nello strumento di produttività più potente del pianeta”, ha affermato Jared Spataro, CVP in Modern Work and Business Applications di Microsoft. contesto del tuo lavoro, Copilot fornisce risultati pertinenti e attuabili. È pronto per le aziende e si basa sull’approccio completo di Microsoft alla sicurezza, alla conformità, alla privacy e all’intelligenza artificiale responsabile. Copilot rappresenta una nuova era dell’informatica che cambierà radicalmente il modo in cui lavoriamo”.

Microsoft 365 Copilot è attualmente in accesso anticipato con clienti commerciali selezionati e Microsoft afferma che i modelli di linguaggio di grandi dimensioni che utilizza non sono addestrati sui dati dei clienti o sui prompt degli utenti. Tuttavia, Microsoft 365 Copilot ha accesso a tutti i contenuti aziendali inclusi file, agende, scambi di posta elettronica e conversazioni in chat e utilizzerà queste informazioni per fornire risposte pertinenti.

READ  Utenti Android: scarica questa app Apple se non vuoi che AirTag ti tenga traccia

In Office, Microsoft 365 Copilot sarà in grado di creare e riassumere contenuti in Word, creare visualizzazioni di dati in Excel o creare presentazioni complete e dall’aspetto professionale in PowerPoint tramite comandi in linguaggio naturale. Questo va ben oltre la funzionalità Designer presente in PowerPoint, come puoi vedere nel video qui sotto.

In Outlook, Microsoft 365 Copilot sarà in grado di raggruppare thread di posta elettronica complessi e rispondere ai messaggi di posta elettronica con un semplice prompt. In Microsoft Teams, l’assistente AI fornirà riepiloghi intelligenti delle riunioni con note, attività consigliate e altro ancora. Il co-pilota sarà anche in grado di creare automaticamente capitoli per rendere le registrazioni delle riunioni più facili da digerire per coloro che se le sono perse.

Infine, ma non meno importante, la nuova app Business Chat che Microsoft ha annunciato oggi sarà disponibile sul Web tramite microsoft365.com e Bing, ma vivrà anche all’interno di Microsoft Teams. Questa app sfrutterà Microsoft Graph per aggregare tutte le informazioni disponibili all’interno dell’organizzazione e utilizzarle per aiutare i dipendenti a prepararsi per una riunione con il cliente e altro ancora.

Il software Copilot cambierà radicalmente il modo in cui le persone lavorano con l’IA e il modo in cui l’IA lavora con le persone. Come con qualsiasi nuovo stile di lavoro, c’è una curva di apprendimento, ma coloro che adottano questo nuovo modo di lavorare otterranno rapidamente un vantaggio”, ha affermato oggi Spataro.

Microsoft prevede di condividere presto maggiori dettagli su prezzi e licenze per Microsoft 365 Copilot. L’assistente AI è attualmente in fase di test con un piccolo gruppo di tester e Microsoft ha affermato che presto ne amplierà la disponibilità. All’inizio di questa settimana, Google ha anche dettagliato le imminenti capacità di intelligenza artificiale generativa di Google Workspace e sarà interessante vedere quale azienda emergerà come leader in questa nuova corsa all’IA.

READ  La Fiat 500 Abarth appare nella sua foto più veloce di sempre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *