M-Sport indica la strada per l’attacco a quattro assi di Puma

giovedì | 17 febbraio 2022

M-Sport Ford sta cercando di guidare quattro auto ibride Puma Rally1 in quanti più round possibili del Campionato del mondo di rally FIA di quest’anno.

Il team britannico ha corso un gruppo di quattro vetture nel primo round a Monte Carlo, con Sebastien Loeb, Craig Breen e Gus Greensmith che hanno preso tutti i primi cinque.

Aveva in programma di fare lo stesso al Rally di Svezia (24-27 febbraio). Il pirata italiano Lorenzo Bertelli avrebbe dovuto prendere la quarta macchina in assenza di Loeb, ma i suoi impegni di lavoro hanno impedito una simile mossa.

Il capo del team Richard Milner ha dichiarato: “È un peccato per Lorenzo, ma speriamo di vederlo in macchina al WRC Tour entro la fine dell’anno.

“Il piano per noi è di guidare quante più auto possibile. Direi che siamo andati al 75% per ottenere quattro auto per round una volta superata la Svezia.


Video: Rally di Svezia Challenge


“Parliamo con le persone tutto il tempo: queste auto hanno davvero catturato l’immaginazione e le persone vogliono tornare a competere ai massimi livelli sportivi”.

Il pilota greco Jourdan Serderidis è diventato il primo cliente ad acquistare un’auto da Rally1, poiché il suo accordo per la Puma è stato confermato la scorsa settimana. Il giocatore lussemburghese dovrebbe gareggiare nel suo evento casalingo in Grecia, dopo essersi riscaldato al safari del Kenya Rally in precedenza.

Milner ha aggiunto: “Siamo davvero felici per Jordan. È un cliente fantastico per noi e non vediamo l’ora di lavorare con lui con la macchina quest’anno.

“L’interesse per il Rally1 è forte da tutto il mondo. Certo, l’inizio di un nuovo ciclo di omologazione rinnova l’interesse, ma penso che la gente capisca che queste vetture sono disponibili e che la concorrenza su di esse è qualcosa che si può ottenere”.


READ  Christian Eriksen "si sottoporrà a una visita medica il mese prossimo" per ottenere il pieno permesso di tornare ad allenarsi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.