LVMH e Fendi si uniscono per promuovere gli artigiani italiani

LVMH e Fendi si uniscono per promuovere gli artigiani italiani
Immagine gentilmente concessa da: media.fashionnetwork.com

Nonostante la crescente popolarità degli oggetti fatti a mano, l’artigianato italiano sta gradualmente svanendo a causa della mancanza di nuovi talenti. Il premio “Maestri d’Eccellenza” viene assegnato dal Distinguished Crafts Department di LVMH in collaborazione con l’azienda italiana di moda di lusso Fendi nel tentativo di combattere questa tendenza in aumento.

L’obiettivo principale di questa struttura premiante è incoraggiare l’artigianato assegnando il premio ogni anno a un singolo artigiano o imprenditore che è stato nel settore della moda negli ultimi cinque anni e presenta le sue creazioni.

Distinguished Craftsman Award for Excellence, Master of Innovation Award for Excellence e Emerging Master Craftsman Excellence Award sono le tre categorie principali condotte. I partecipanti possono presentare domanda fino alla mezzanotte del 14 maggio.

I nove finalisti saranno selezionati entro la fine di luglio. A settembre Milano ospiterà la proclamazione dei vincitori. Ogni vincitore riceverà € 10.000 da destinare allo sviluppo della propria attività. Trarranno vantaggio dalle sessioni di mentoring guidate dai professionisti di Fendi e dall’esposizione sui media.

Oltre ad impiegare 13.300 persone – di cui 7.000 artigiani – in 31 strutture e 258 negozi, LVMH investe circa 100 milioni di euro all’anno in questo paese e impiega indirettamente 200.000 persone attraverso la sua rete di 5.000 fornitori e subappaltatori.

READ  Annuncio dell'arresto del re delle criptovalute, Aidan Bliterski.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *