L’ultima beta di Apple risolve la confusione della modalità macro di iPhone 13 Pro

L’ultima versione beta di iOS 15.2 di Apple semplifica la modalità macro di iPhone 13 Pro aggiungendo un pulsante che consente di accenderlo e spegnerlo (attraverso 9to5Mac). L’icona, che sembra un piccolo fiore, si apre quando sei abbastanza vicino a un oggetto per scattare una foto macro e ti consente di attivare e disattivare facilmente la modalità macro automatica senza dover accedere alle impostazioni.

un Video da ZolloTech Mostra come funziona attualmente la funzione in iOS 15.2 beta 2: se disattivi la macro automatica, il pulsante apparirà quando ti avvicini a qualcosa. Facendo clic su di esso sembra sostanzialmente riavviare Auto Macro e il telefono passerà alla modalità macro. Facendo nuovamente clic sul pulsante si disattiva la macro automatica e si torna alla fotocamera normale.

Sinistra: pulsante per passare alla modalità macro. Destra: la modalità Macro è disattivata.

Quando è stato lanciato l’iPhone 13, alcuni revisori hanno affermato che il passaggio automatico alla modalità macro potrebbe essere fastidioso, poiché il telefono stava cambiando obiettivo senza mostrare che il cambiamento era avvenuto nell’interfaccia utente (l’indicatore dell’obiettivo non cambia da 1x a 0,5x perché di solito lo è). Apple ha risolto Inserendo interruttore (Impostazioni> Fotocamera> Macro automatica) che ti consente di disattivare l’interruttore automatico, ma questo ha reso le cose un po’ complicate. Passare semplicemente alla fotocamera ultra grandangolare e avvicinarsi al soggetto produrrà risultati diversi rispetto alla modalità macro: per Ripeti completamente l’effetto macroDovrai anche ingrandire manualmente fino a 0,9x.

Il cambiamento in 15.2 beta 2 rende le cose semplici. Se non vuoi pensarci, puoi lasciare attivato Auto Macro e il tuo iPhone 13 Pro scatterà una foto macro se sei abbastanza vicino a un oggetto. Se preferisci un controllo più preciso o trovi un interruttore, puoi disattivare la macro automatica ma avere comunque un facile accesso alla modalità se lo desideri con il pulsante che apparirà quando il telefono pensa che stai provando a macro.

READ  Ender 2020: i 3 migliori smartphone del 2020 con batteria da 6000 mAh Anno Ender 2020: i 3 migliori smartphone con batteria da 6000 mAh quest'anno

Anche se questo è il modo in cui il sistema avrebbe dovuto funzionare dall’inizio, è bello vedere che finalmente si sta facendo strada verso i telefoni. Ci auguriamo che questa correzione rimanga la stessa durante il processo beta e faccia parte della versione finale 15.2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *