Come utilizzare la funzione dei contatti legacy di Apple per consentire alla tua famiglia di accedere alle tue foto e ai tuoi dati dopo la tua morte

In iOS 15.2, Apple rende più facile per i tuoi cari l’accesso ai tuoi dati personali in caso di morte aggiungendo la funzione Legacy Contact. La persona designata come contatto legacy riceve un codice speciale che può essere fornito ad Apple insieme a un certificato di morte per sbloccare il dispositivo.


Il vecchio contatto che hai impostato avrà accesso ai tuoi messaggi, foto, note e altri dati sensibili, oltre alla possibilità di rimuovere il blocco di attivazione dai tuoi dispositivi, quindi è una funzione di abbonamento e dovrebbe essere riservata al contatto più fidato. Ecco come ti guida attraverso come abilitare i contatti legacy, spiega come accedere ai dati dopo la morte e mostra alcuni dei dati accessibili.

iOS 15.2 è disponibile in versione beta in questo momento, ma sarà rilasciato al pubblico entro la fine dell’autunno.

L’aggiunta di un vecchio contatto richiede solo pochi passaggi, ma entrambe le persone coinvolte nel processo devono eseguire iOS 15.2 o versioni successive.

  1. Apri l’app Impostazioni.
  2. Clicca sull’immagine del tuo profilo per accedere a un profilo ID Apple Impostazioni.
  3. Fare clic su Password e sicurezza.
  4. Fare clic su Contatto precedente. Vecchia impostazione dei contatti
  5. Tocca Aggiungi vecchio contatto.
  6. Nel popup che descrive la funzione, tocca Aggiungi contatto legacy.
  7. Autenticazione con Face ID, ID connessioneo una password.
  8. Apple suggerirà i membri della famiglia se la condivisione in famiglia è abilitata. Tocca il nome di un membro della famiglia o seleziona “Scegli qualcun altro” per scegliere dall’elenco dei contatti.
  9. Dopo aver selezionato la persona, fare clic su Avanti. Vecchi contatti impostazione 2
  10. Nella schermata che descrive come funziona Legacy Contact, fai clic su Continua.
  11. Scegli come condividere la tua chiave di accesso. Puoi inviare un iMessage a un contatto con la tua chiave oppure puoi stamparne una copia. Vecchia chiave di accesso alla condivisione dei contatti
  12. Una volta che invii un messaggio o stampi le tue vecchie informazioni di contatto, la persona è ufficialmente designata come la persona che può richiedere i tuoi dati.
  13. Ripetere il processo se si desidera assegnare un altro vecchio contatto. Puoi avere più file.
READ  Qual è il sapore dell'hamburger Mo? Come acquistare il tubo

Per motivi di sicurezza, Apple esamina tutte le richieste dei contatti precedenti prima di fornire l’accesso ai dati. Il tuo vecchio contatto avrà bisogno di accedere alla tua data di nascita, al certificato di morte e alla chiave di accesso che hai impostato.

Messaggio chiave di accesso ai vecchi contatti


La chiave di accesso viene stampata o inviata in un iMessage e deve essere conservata in un luogo sicuro dalla persona che hai impostato come contatto. Apple fornisce una chiave extra lunga a più cifre composta da una combinazione di lettere e numeri e un codice QR facile da scansionare. Apple fornisce le seguenti informazioni al tuo contatto.

come [person]Il vecchio contatto, potrai accedere ai dati da [person]Account e rimuovere il blocco di attivazione sul proprio dispositivo dopo la loro morte.

Poiché la data di nascita viene utilizzata come procedura di autenticazione, la data di nascita esatta deve essere impostata nella configurazione del dispositivo. Puoi assicurarti che sia impostato aprendo l’app Impostazioni, toccando la tua immagine del profilo, selezionando “Nome, numeri di telefono, e-mail” e aggiungendolo o aggiornandolo toccando il menu “Compleanno”.

In caso di morte, il tuo vecchio contatto dovrà ritirare la chiave di accesso che gli è stata fornita quando è stato designato come contatto, nonché una copia del tuo certificato di morte.

Apple chiede al tuo vecchio contatto di visitare digital-legacy.apple.com per avviare il processo di autenticazione. Il vecchio contatto dovrà accedere con il tuo ID Apple e fornire le informazioni necessarie ad Apple.

Sito del patrimonio digitale di Apple


Per accedere ai tuoi dati, una chiave di accesso è essenziale. Se una chiave di accesso non è disponibile, la tua famiglia può comunque rimuovere Blocco attivazione dai tuoi dispositivi, ma il tuo account e i tuoi dati devono essere prima rimossi e il processo richiede un certificato di morte.

READ  Regole di arbitrato Google deve affrontare una causa in base alla quale Chrome sta monitorando gli utenti in modalità di navigazione in incognito

C’è un tempo di attesa per l’approvazione attraverso il processo di eredità digitale di Apple e anche per gli aggiornamenti di stato Disponibile sul sito web di Digital Legacy.

Il tuo vecchio contatto avrà accesso ai seguenti dati sui tuoi dispositivi.

  • Immagini
  • Messaggi
  • Appunti
  • File
  • App scaricate e dati associati
  • Contatti
  • Eventi del calendario
  • Dispositivi di backup

iCloud Gli accessi e le password del portachiavi o qualsiasi supporto concesso in licenza non verranno forniti.

Secondo Apple, il tuo vecchio contatto può visualizzare i tuoi dati su iCloud.com o scaricarne una copia da privacy.apple.com. I dati possono essere visualizzati anche direttamente sul dispositivo Apple.

Puoi rimuovere un vecchio contatto che hai impostato in qualsiasi momento, revocando l’accesso ai tuoi dati. Ecco come:

  1. Apri l’app Impostazioni.
  2. Tocca la tua immagine del profilo per accedere alle impostazioni dell’‌ID Apple‌.
  3. Fare clic su Password e sicurezza.
  4. Fare clic su Contatto precedente.
  5. Tocca il nome della persona a cui desideri rimuovere l’accesso. Rimuovi il vecchio contatto
  6. Seleziona Rimuovi contatto.
  7. Nell’avviso pop-up che indica che la persona non sarà in grado di accedere ai tuoi dati dopo la tua morte, seleziona Rimuovi contatto.

Da lì, la persona verrà rimossa e la chiave di accesso che gli è stata fornita non funzionerà più per accedere ai tuoi dati dopo la tua morte.

Guida alle note

Hai domande sulla funzione Contatti legacy o desideri fornire un feedback su questa guida? Inviaci un’e-mail qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *