Luciano Spalletti potrebbe lasciare il Napoli a fine stagione dopo aver vinto lo storico titolo di Serie A

Luciano Spalletti potrebbe lasciare il Napoli a fine stagione dopo aver vinto lo storico titolo di Serie A
Immagini Getty

Nonostante abbia vinto lo scudetto 2022-23, Napoli I tifosi sono ora preoccupati che questa estate possa vedere sia l’allenatore Luciano Spalletti che il direttore sportivo Cristiano Giuntoli lasciare il club alla fine della stagione. Venerdì, Lo riporta il quotidiano italiano Corriere dello Sport Che il tecnico italiano possa lasciare il Napoli dopo un rapporto di lavoro deteriorato con il proprietario del club, Aurelio De Laurentiis.

Spalletti, dopo l’allenamento EmpoliE UdinesePiace RomaZenit e Inter Ha vinto il suo primo titolo in Serie A in questa stagione a Napoli. L’allenatore italiano è stato nominato nell’estate del 2021 dopo la fine del suo contratto con l’Inter e sotto la sua gestione, il Napoli si è qualificato per la fase a gironi della Champions League alla sua prima stagione, e ha vinto il titolo nel suo secondo anno in formazione. Il Napoli non vinceva uno scudetto dalla stagione 1989-1990 e finalmente lo fece con Spalletti, che entrò a far parte della storia del club.

Il Napoli ha attivato una clausola di proroga nel contratto di Spalletti fino all’estate del 2024, ma potrebbe non essere sufficiente per vederlo restare. De Laurentiis e Spalletti si sono seduti la scorsa settimana per discutere del futuro, ma lo stesso allenatore non ha confermato la sua permanenza: “Quello che è emerso dall’incontro è molto chiaro, ma la società parlerà quando lo riterrà opportuno. Posso’ “Continuiamo, tutte le domande su questa cosa avranno la stessa risposta”. Guardando queste parole, che tipo di addio suona, è facile capire le preoccupazioni.

Secondo lo stesso Corriere dello Sport, De Laurentiis starebbe già esplorando le opzioni per la sua sostituzione, con Antonio Conte, Fiorentina Vincenzo ItalianoE Atlanta Gian Piero Gasperini e Sassuolo Tra le opzioni c’è il tecnico Alessio Dionisi. Tutto però dipenderà dalla decisione finale su Luciano Spalletti.

READ  Il gioiello del Chelsea, Trevoh Chaluba, era un modello per un'azienda italiana prima del tiro in prima squadra

Nel frattempo, l’attuale direttore sportivo del club, Cristiano Giuntoli, dovrebbe lasciare il Napoli dopo otto anni per raggiungerlo Juventus. Giuntoli è stato una delle menti dietro il successo del club quando ha firmato, per citare l’ultimo, Khvicha Kvaratskhelia, Vittorio Osimhen e Kim Min-jae, che potrebbe anche lasciare il club perché il Manchester United è interessato a prenderlo in estate. Sta per iniziare una nuova rivoluzione del Napoli, nonostante l’inaspettata vittoria dello scudetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *