Lo Swift Gamma Ray Burst Hunter Observatory della NASA è in modalità provvisoria

Un problema con lo Swift Observatory della NASA lo ha costretto a sospendere le operazioni scientifiche e ad entrare in modalità provvisoria durante le indagini del team. Il telescopio spaziale non è una delle missioni più famose della NASA, ma ha svolto un ruolo chiave nello studio di un fenomeno astronomico chiamato Lampi di raggi gamma.

Il telescopio, originariamente chiamato Swift Gamma-Ray Burst Explorer, e successivamente ribattezzato Neil Gehrels Swift Observatory, ha riscontrato all’inizio di questa settimana un problema sospettato di essere collegato a strumenti difettosi. “La sera di martedì 18 gennaio, il Neil Gehrells Swift Observatory della NASA è entrato in modalità provvisoria, sospendendo le osservazioni scientifiche mirate”, ha scritto la NASA in un briefing. aggiornare. “Il team della missione sta indagando su un possibile malfunzionamento di una delle ruote di reazione del veicolo spaziale come causa”.

Rappresentazione artistica della navicella spaziale Swift con un lampo di raggi gamma sullo sfondo. Spettro e NASA E/PO, Sonoma State University, Aurore Simonnet

Le ruote di reazione sono componenti che consentono alla navicella spaziale di ruotare di un grado molto preciso, il che aiuta a mantenere il telescopio puntato in una direzione. Questo è importante per la missione di Swift di studiare i lampi di raggi gamma perché ciò richiede un alto grado di sensibilità. Gli stream durano al massimo alcuni minuti e almeno alcuni millisecondi, quindi Swift deve individuare rapidamente questi eventi prima che scompaiano.

Per scoprire se una delle ruote di reazione fosse effettivamente il colpevole, il team ha spento la ruota in questione per ulteriori indagini. La buona notizia è che gli altri strumenti sembrano sani e, se necessario, il team crede di poter continuare ad alimentare l’osservatorio con cinque delle sue sei ruote funzionanti.

READ  CES 2021 | Lenovo ha annunciato il laptop da gioco IdeaPad 5i Pro 120Hz »TechnoCodex

Il team sta lavorando per ripristinare i processi scientifici utilizzando cinque ruote di reazione, le restanti cinque funzionano tutte come previsto, ha scritto la NASA, aggiungendo che “questa è la prima volta che la ruota di reazione subisce un guasto nei 17 anni di operazioni di Swift”.

Oltre a tracciare i lampi di raggi gamma, l’Osservatorio Swift ha anche fornito dati che sono stati utilizzati in collaborazione con altri telescopi, come il contributo alle scoperte su onde gravitazionali Aiuta nelle indagini sulle celebrità Buco nero supermassiccio M87.

Raccomandazioni degli editori




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.