L’italiana Leitner conferma l’intenzione di fare offerte sulla linea della funivia messicana

Il produttore italiano di funivie Leitner Ropeways offrirà la sua terza linea di funivie per il trasporto di massa a Città del Messico, secondo un dirigente dell’azienda.

La data dell’offerta è ancora sconosciuta. Tuttavia, Dominic Bosio, direttore delle esportazioni di Leitner, ha dichiarato mercoledì al webinar BNamericas 2022 Infrastructure Opportunities in Messico che gli studi preliminari prima dell’offerta sono “molto avanzati”, aggiungendo: “Stanno per uscire”.

Leitner faceva parte di un consorzio con Pomagalski, il principale appaltatore EPC/EPCM sulla linea 2, con l’apertura di quella linea nell’agosto 2021.

La linea collega i distretti di Santa Catarina ed Ermita attraverso il vasto distretto di Iztapalaba della capitale. Con un imponente progetto, il Guinness World Records l’ha dichiarata la linea di funivia urbana più lunga del mondo, con una lunghezza di 10,55 km.

Per la linea n. 1, Doppelmayr México ha agito in qualità di appaltatore principale in consorzio con Gami Ingenieria e Instalaciones. La linea, aperta lo scorso luglio, collega le regioni di Cuautpec e Indios Verdes nel comune di Gustavo a Madero, a nord di Città del Messico.

altre città

Bossio ha affermato che i piani di Leitner per i prossimi tre anni sono ancora in fase di sviluppo, sebbene la linea 3 e la linea 4 siano probabilmente nel mix e l’interesse sta crescendo con il successo del lancio delle prime due linee nella capitale messicana.

“In altre città, come Monterrey, c’è interesse per progetti di questo tipo”, ha detto Bossio. “Lo spero [interest in cable car systems] Contagioso, con parole che si spargono su come è entrato [working class] vivo.”

Bosseau ha proseguito dicendo che per ora Leitner ha escluso progetti privati, come quelli sviluppati per il turismo.

READ  Luca Keita vince il fantastico premio eX dall'Italia

“Penso che siano decisioni sulle infrastrutture pubbliche per investire in cose che non sono facilmente redditizie”, ha affermato.

Progresso degli studi

Gli studi stanno procedendo sulla linea 3, ha confermato Bosio, con la città che ha assegnato uno studio costi-benefici per il progetto a BH&A a fine dicembre con un’offerta di 3,23 milioni di pesos ($ 155.000). Lo studio calcolerà gli indicatori di redditività sociale per determinare la fattibilità socioeconomica del progetto Cablebús Chapultepec.

La linea correrà in due diverse aree sul lato occidentale della capitale, con una sezione che corre nell’area di Miguel Hidalgo da Metro Constituentes al Parque Cri-Cri all’interno del Parco Chapultepec e un’altra che va dal Parque Cri-Cri all’altro lato di il parco. , designato Bosque de Chapultepec Sezione IV.

Il percorso è abbastanza diverso da quello delle prime proposte, che prevedeva di risalire la linea per Ajusco, che si trova in cima alle montagne nella parte più meridionale della capitale dalla stazione della metropolitana Universidad nel distretto di Coyoacán.

La linea fa parte del progetto Chapultepec Park da 8,70 miliardi di pesos che include il collegamento di tutte e quattro le sezioni del parco insieme alla piazza d’armi di Campo Marte. Sono già stati assegnati diversi contratti per il mega progetto.

Le autorità cittadine hanno dichiarato che mirano a costruire quattro linee entro il 2024.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.