L’Italia resta perfetta come unico duo imbattuto

L’Italia ha battuto la Gran Bretagna per 7-5 nel nono round robin di doppio misto di sabato sera, registrando la sesta vittoria senza sconfitte e rimanendo in testa alla classifica.

Nelle altre partite, il Canada ha battuto gli Stati Uniti per 7-2 per riportare la propria campagna nella giusta direzione, la Norvegia ha battuto la Cina per 9-6 per passare al quinto posto congiunto con gli Stati Uniti e la Svizzera ha vinto 11-3 sulla Repubblica Ceca .

Nella partita contro la Gran Bretagna, l’Italia ha aperto con un punto quando Stefania Constantini ha promosso una delle sue stesse pietre. La Gran Bretagna ha poi segnato un punto nel secondo tempo e ne ha rubato un altro nel terzo portandosi in vantaggio per 2-1, ma questa è stata l’unica volta in cui è stata in vantaggio nella partita.

Jennifer Dodds della Gran Bretagna © WCF / Stephen Fisher

Gli italiani hanno segnato due gol nel quarto e poi hanno rubato un singolo nel quinto per 4-2. La Gran Bretagna ha pareggiato il punteggio nella sesta estremità quando Jennifer Dodds ha giocato un colpo per due punti, ma il colpo decisivo è arrivato nella settima, quando l’Italia ha segnato tre.

Quando la Gran Bretagna ha potuto rispondere solo con un solo punto nell’ottavo, l’Italia ha siglato la vittoria per 7-5 che la mantiene in cima alla classifica con sei vittorie e nessuna sconfitta, davanti alla Svezia seconda (5-2) che ha saltato la sessione.

Dopo la partita l’italiano Amos Mosaner, ha dichiarato: “Non ho giocato molto bene, ma Stefania mi ha salvato in molte situazioni, questa è stata la chiave del gioco. Non mi aspettavo sei partite senza perdere. Va bene perché sei e zero vanno bene, ma abbiamo tre partite da giocare e dobbiamo rimanere concentrati e vedere cosa succede.

READ  Vai in Italia quest'estate? Ristrutturazione Palazzo San Domenico

Il Canada ha affrontato gli Stati Uniti con l’obiettivo di tornare a vincere dopo la precedente sconfitta contro la Svezia.

Chris Plys degli Stati Uniti © WCF / Stephen Fisher

Le squadre si sono scambiate le singole con il vantaggio dell’ultima pietra nelle prime quattro estremità ma, nel secondo tempo, il Canada ha aperto con un solo recupero nel quinto e lo ha ripetuto nel sesto per un vantaggio di 4-2 quando Vicky Persinger degli Stati Uniti ha preso un pietra frontale Il Canada ha poi forzato un ulteriore furto di tre punti nella settima estremità per prendere un vantaggio di 7-2 e gli Stati Uniti hanno concesso.

Successivamente, il canadese John Morris ha detto: “Devi davvero assicurarti di avere un buon secondo tempo nel doppio misto. Siamo stati vicini ma non del tutto nel primo tempo. La mia compagna stava lottando un po’, ma ha il cuore di un leone e sapevo che l’avrebbe ribaltata. Devi mantenere la fede. Ha poi fatto dei tiri meravigliosi nel secondo tempo e ha messo davvero sotto pressione gli americani”.

La Norvegia ha affrontato la Cina in questa sessione e, dopo che la Cina ha aperto con un solo punto nella prima estremità, la Norvegia ha segnato due punti nella seconda. I norvegesi hanno poi avuto un singolo recupero nel terzo e quarto fine per andare all’intervallo con un vantaggio di 4-1.

Hanno praticamente sigillato la loro vittoria nella sesta vittoria quando Kristin Skaslien ha fatto un semplice tap-up per cinque punti e un vantaggio di 9-3. Sono sopravvissuti a uno spavento nel settimo posto quando la Cina ha segnato tre punti vincendo per 9-6.

READ  L'ultima decappottabile MotoGP di Lorenzo con sedile Porsche Italia

La partita tra Svizzera e Repubblica Ceca è stata praticamente a senso unico. Gli svizzeri hanno aperto con un punteggio di tre nella prima estremità e poi le palle rubate nelle successive quattro estremità hanno portato loro un vantaggio di 10-0 mentre giocavano alla sesta estremità. I cechi sono riusciti a segnare tre gol in questo finale prima di subire gol dopo il settimo, con la Svizzera che ha vinto 11-3.

La svizzera Jenny Perret © WCF / Stephen Fisher

Questa è solo la seconda vittoria della Svizzera in quella che secondo loro è stata una campagna deludente.

In seguito, Martin Rios ha dichiarato: “Abbiamo perso due partite ai supplementari e ora siamo dove siamo. Dobbiamo guardare avanti ora e fare del nostro meglio nelle prossime partite e provare a vincerle tutte per avere una possibilità: è tutto ciò che possiamo fare ora.

Risultati della sessione di doppio misto nove: Gran Bretagna 5-7 Italia; Norvegia 9-6 Cina; Repubblica Ceca 3-11 Svizzera; Stati Uniti 2-7 Canada

Impegnarsi con la World Curling Federation durante i Giochi Olimpici Invernali di Pechino 2022 Twitter, Instagram, Facebook e Weibo e cerca gli hashtag #Pechino2022 #curling

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.