L’Italia potrebbe essere il prossimo paese a concludere un accordo di sicurezza con l’Ucraina

L’Italia potrebbe essere il prossimo paese a concludere un accordo di sicurezza con l’Ucraina

Il primo ministro italiano Giorgia Maloney

Secondo i media italiani sarà il prossimo Paese a firmare un accordo a lungo termine Accordo sulla sicurezza Con l'Ucraina, il porto italiano formosa Citando fonti il ​​17 febbraio.

Non sono ancora stati definiti gli ultimi dettagli e fonti diplomatiche non hanno precisato eventuali date per la firma dell'accordo.

Leggi anche: Francia e Ucraina firmano un accordo bilaterale sulla sicurezza durante la visita di Zelenskyj a Parigi

Il 28 novembre si è svolto il primo incontro tra funzionari italiani e ucraini sull’accordo bilaterale.

La mattina del 16 febbraio Zelenskyj è arrivato nella capitale tedesca, Berlino. Lì lui e il cancelliere tedesco Olaf Scholz hanno firmato un accordo di garanzia di sicurezza tra Germania e Ucraina.

La sera dello stesso giorno, Zelenskyj ha incontrato il presidente francese Emmanuel Macron a Parigi e ha firmato un accordo simile con la Francia.

Leggi anche: A proposito dell'”accordo sulla sicurezza” britannico. Cosa può aspettarsi l’Ucraina

Ciò avviene dopo un incontro tenutosi il 12 gennaio tra Zelenskyj e il primo ministro britannico Rishi Sunak a Kiev. Lì Sunak e Zelenskyj hanno concluso un accordo di sicurezza decennale che rimarrà in vigore fino all’adesione dell’Ucraina alla NATO.

Il 13 gennaio il primo ministro Denys Shmyhal ha dichiarato che l’Ucraina stava negoziando con diversi partner per firmare accordi sulle garanzie di sicurezza e sulla cooperazione militare.

Il 15 gennaio si è saputo che il Canada aveva consegnato anche all’Ucraina un progetto di accordo sulla sicurezza.

Nel luglio 2023, i leader del G7 hanno annunciato di aver concordato una dichiarazione sulle garanzie di sicurezza per l’Ucraina.

Diamo la voce dell'Ucraina al mondo. supporta Noi con una donazione una tantum, o diventiamo sponsor!

READ  I club milanesi sono caldi per il talento israeliano, Solomon

Leggi l'articolo originale su Nuova voce dell'Ucraina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *