L’Italia di Roberto Mancini può cambiare il calcio internazionale vincendo Euro 2020 con una partita offensiva | notizie di calcio

Quando a Gareth Southgate è stato detto che i suoi terzini stavano giocando troppo sulla difensiva, ha rivelato di aver subito preso l’esempio della Francia. I vincitori della Coppa del Mondo 2018 sono chiaramente il modello per l’allenatore dell’Inghilterra ed è comprensibile.

Southgate è un allievo del gioco, più pragmatico di un filosofo, e ha notato cosa funziona. Didier Deschamps è stato criticato per essere andato in Russia con Benjamin Pavard e Lucas Hernandez, ma nessuno si è preoccupato sugli Champs-Elysees dopo la finale.

Questa è da tempo la lezione del calcio internazionale. I sei incontri spagnoli che hanno vinto la finale della Coppa del Mondo 2010 includevano cinque degli stessi giocatori che avrebbero iniziato la finale di Champions League del Barcellona contro il Manchester United l’anno successivo.

L’unica differenza era che con Vicente del Bosque incapace di convocare Lionel Messi, Xabi Alonso si è invece seduto davanti alla difesa. Tutte e quattro le partite a eliminazione diretta sono state vinte con lo stesso punteggio 1-0. Spesso è sterile ma sempre sotto controllo.

Il messaggio: è così che si vince.

Non è solo la storia a essere scritta dai vincitori, ma anche il futuro. Con questo in mente, i fan del gioco internazionale dovrebbero probabilmente tifare per l’Italia ormai. Roberto Mancini ha dimostrato che un approccio più olistico è ancora possibile. C’è un altro modo.

L’Italia è l’unica squadra di Euro 2020 a vincere tutte e tre le partite del girone senza subire gol, ma non è stata affatto conservatrice. Vantano la migliore differenza reti, hanno il maggior numero di tiri e hanno tentato di più di palle filtranti nel torneo.

immagine:
L’Italia è imbattuta da 30 partite prima di giocare contro l’Austria

In diretta dalla prima in cui Andrea Bocelli ha indossato la cintura Nessun Dorma All’Olimpico di Roma sembrano essersi divertiti di più. È la prima volta che il Paese ospita una finale importante dall’Italia 90 ei giocatori se la stanno godendo. Anche l’allenatore.

READ  Recensione: Stand Taste of Italy al Mardi Gras 2021: International Flavours of Carnival agli Universal Studios Florida

L’arco della salvezza di Mancini è seducente. La sua carriera calcistica insoddisfatta è stata con gli Azzurri, e non è rimasto dalla panchina ai Mondiali del 1990. Si sta rifacendo ora e chiunque suggerisca che questa sia una reazione eccessiva a tre vittorie dovrebbe suonare più profondo.

Ora sono 11 le vittorie consecutive per l’Italia, che ne ha segnate 32 senza risposta. La sequenza degli imbattuti è stata estesa a 30 nelle ultime 16 partite contro l’Austria. Prove più grosse in arrivo ma lo slancio è con gli uomini di Mancini.

Le basse aspettative lo hanno aiutato. L’Italia non si è nemmeno qualificata per il Mondiale 2018 e non ha raggiunto la fase a eliminazione diretta da quando l’ha vinta 15 anni fa. Liberato un po’ dal peso della storia, è stato un buon momento per abbracciare una nuova squadra.

Manuel Locatelli ha giocato 36 partite con il Sassuolo la scorsa stagione
immagine:
Manuel Locatelli è stato una figura chiave nel cuore del centrocampo italiano

Così facendo, è tornata la familiare spavalderia, un sentimento di ottimismo esemplificato dal duo Sassuolo di Manuel Locatelli e Domenico Berardi. Tratto distintivo è stata la corsa grintosa di Leonardo Spinazzola, che gli ha affidato il ruolo di conquistador terzino sinistro.

L’emergere come star del 28enne romanista deve al sistema tanto quanto il giocatore lo deve alle doti individuali. Rispecchia il lavoro di Mancini, evidente anche nelle rotazioni a centrocampo, nei movimenti sofisticati in attacco e nei tasti da giocare.

Leonardo Spinazzola ha svolto uno straordinario ruolo offensivo per l'Italia come terzino sinistro a Euro 2020
immagine:
Leonardo Spinazzola ha avuto uno straordinario ruolo offensivo da terzino sinistro

Il calcio italiano offre sciocchezze suggerendo che la mancanza di ambizione mostrata da altri è una necessità dovuta alla mancanza di tempo che gli allenatori internazionali hanno per lavorare con i loro giocatori. C’è un’altra possibilità: che rifletta i limiti di questi allenatori.

READ  L'Italia allenta alcune restrizioni all'ingresso dei rumeni nel Paese. In quali circostanze la quarantena non viene più effettuata | la libertà

Confronta le credenziali. Il titolo di Mancini potrebbe essere caduto dopo gli incantesimi al Galatasaray e allo Zenit San Pietroburgo su entrambi i lati della sua seconda parentesi con l’Inter. Ma ha comunque vinto più titoli del Grande Slam rispetto agli altri 23 allenatori a Euro 2020 messi insieme.

Prevaleva l’opinione che il calcio internazionale fosse un animale diverso. Questo è un ruolo che richiede diplomazia. Un mondo in cui la conoscenza della logistica specifica del torneo è considerata tanto importante quanto l’intelligenza tattica che può portare un allenatore d’élite.

La natura abrasiva di Mancini potrebbe averlo reso inadatto a un lavoro ampiamente visto come richiede un approccio più ottimista. Ma si dice che si sia sciolto e il risultato è che l’Italia si ritrova con un allenatore che ha modernizzato il suo stile dentro e fuori dal campo.

Il suo successo potrebbe cambiare il modo di pensare? Dipenderà da cosa succederà dopo. L’Italia potrebbe diventare un’altra statistica. La storia di questo torneo è piena di esempi di squadre che hanno bruciato brillantemente ma per un breve periodo, e la loro eredità si è conclusa nel processo.

A Euro 2008, l’Olanda è stata la prima squadra fino a quando non è stata sorprendentemente sconfitta dalla Russia nei quarti di finale. Quattro anni dopo, la Russia ha catturato l’immaginazione con un’enfatica vittoria per 4-1 sulla Repubblica Ceca, ma non è nemmeno riuscita a uscire dal girone.

Se l’Italia fosse strangolata dall’Austria o catturata dal Portogallo, si sarebbero scambiati gli sguardi consueti e lo status quo sarebbe stato preservato. Ma se possono estendere quel periodo vincente a 15 partite, la saggezza accettata sarà messa in discussione. Southgate e i suoi simili avranno un nuovo modello da copiare.

READ  13.000 insegnanti e operatori educativi sono risultati positivi al virus Corona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *