L’Italia concede un contributo in natura di emergenza di 125 rupie dello Sri Lanka allo Sri Lanka – Adaderana Biz Italiano

L’Italia concede un contributo in natura di emergenza di 125 rupie dello Sri Lanka allo Sri Lanka – Adaderana Biz Italiano

A seguito delle difficoltà incontrate dallo Sri Lanka, l’Ambasciata d’Italia a Colombo è lieta di annunciare che la Repubblica Italiana concederà allo Sri Lanka un contributo in natura di emergenza di circa 125 milioni di rupie (341.115 euro) per l’acquisto di medicinali e attrezzatura. Il contributo sarà canalizzato attraverso il Fondo Bilaterale di Emergenza Italiano dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e consentirà pagamenti ai fornitori all’estero direttamente secondo gli appalti previsti dal Ministero della Salute in linea con i processi di gestione della filiera.

Questa misura di aiuto d’urgenza fa parte del forte partenariato tradizionale tra Italia e Sri Lanka. In passato, l’Italia è sempre stata pronta a sostenere lo Sri Lanka ogni volta che il Paese ne avesse bisogno, anche all’indomani dello tsunami del 2004. Inoltre, l’Italia ha sostenuto iniziative volte a rafforzare il settore agricolo (il progetto ICEI / Institute for International Economic Economic La cooperazione nella regione di Muniragala e il “Progetto di rafforzamento”. Smallholder Productivity in Sri Lankan Agriculture”, attualmente in discussione) e l’offerta di formazione professionale per i giovani dello Sri Lanka. Lankesi (progetto “SPOSA” per assistenti sociali e operatori sanitari nel distretto di Chilaw).

Rita Manila, Ambasciatrice d’Italia in Sri Lanka

READ  Gefco diventa partner logistico di Citroën in Italia per Ami-100% EV

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *