Le sei meraviglie del Milan in Football Manager 2022: Maldini, Adly





© PA Immagini
Daniel Maldini si prepara al Milan del 26 ottobre 2021 a San Siro

Il 2021 è stato l’anno in cui il Milan ha finalmente compiuto grandi passi avanti verso il ritorno ai vertici del calcio italiano.

Il Milan è un’ottima scelta per salvare il primo ds, con un gol emozionante di riportare i rossoneri alla gloria italiana ed europea.

Sono arrivati ​​secondi in Serie A la scorsa stagione, anche se lontani dall’Inter, rivale cittadina e campione di Serie A, e sono tornati in Champions League per la prima volta dal 2013.

La rosa di Stefano Pioli è stata rinnovata da giovani come il 40enne Zlatan Ibrahimovic che ha fatto del Milan la sua casa.

Ma che dire dei giovani del club che potrebbero costituire le fondamenta del club per gli anni a venire?

Abbiamo dato un’occhiata Scouting FM Per trovare tutti i ragazzi cool del Milan che puoi usare per salvare la tua FM.

Yassin Adly

Yassine Adly non ha mai giocato per il Milan, ma sembra promettente di essere un appuntamento fisso nel club in futuro.

Il 21enne centrocampista creativo ha firmato con l’AC Milan dal club francese del Bordeaux quest’estate, ma è stato ripreso in prestito alla sua vecchia squadra per la stagione 2021-22.

È stato un titolare del Bordeaux da settimana dopo settimana e ha fornito sei assist in 19 partite di Ligue 1 finora in questa stagione.

Il talento che il giovane possiede è evidente e il Milan stava pianificando in anticipo quando lo ha ingaggiato per circa 8 milioni di euro.

Proveniente dal settore giovanile del Paris Saint-Germain, Adly ha fatto il suo debutto professionale per i parigini prima di trasferirsi al Bordeaux nel 2019 in cerca di tempo per giocare.

READ  Gli organizzatori dell'Open d'Italia sono in attesa della decisione sull'idoneità dei giocatori russi e bielorussi

“Non devi pensarci troppo quando Paolo Maldini ti chiama per dirti che un grande club come il Milan ti vuole”, ha detto Adley quando ha firmato il contratto con il Milan.

“È motivo di orgoglio per me, visto da dove vengo. Non avrei mai immaginato che potesse succedere una cosa del genere”.

Kevin Zeroli

A soli 16 anni, il fatto che il giovane talento Kevin Zeroli sia una meraviglia su FM22 ti dice quanto possano essere alte le aspettative per il trequartista.

Zeroli milita attualmente nelle giovanili del Milan (Primavera) ed è la principale forza creativa della squadra.

Nel gioco, ha 14 voti per primo tocco, passaggio e tecnica a soli 16 anni. Uno a cui vale la pena prestare attenzione per il futuro.

Shaka Traore

Shaka Traore è un grandissimo talento della Primavera milanese.

È un ala sinistra ed è entrato nelle giovanili del Parma quest’estate per circa mezzo milione di euro.

L’ivoriano si è già allenato con la prima squadra e sono già state convocate le convocazioni per il match day, facendo di Traore il prossimo giovane a sfondare tra le fila del Milan.

A soli 17 anni su internet si trovano già tantissimi video accattivanti, tra cui questa tripletta realizzata in un’ora contro il Pescara.

Lorenzo Colombo

Il 19enne attaccante Lorenzo Colombo è in secondo prestito dal club, questa volta con l’FC Spal in seconda divisione.

READ  Sei giocatori del Blackburn Rovers hanno saltato l'allenamento precampionato

Il giovane attaccante ha già esordito in tornei nazionali ed europei, essendo stato convocato in prima squadra la scorsa stagione quando la squadra ha faticato per la profondità nella linea offensiva.

Ha anche segnato il suo primo gol per il club in una partita di Europa League con l’FK Bodo/Glimt.

Colombo ha segnato sei gol in Seconda Divisione in 17 partite finora in questa stagione per la SPAL, che fatica a raggiungere la metà inferiore della classifica.

Ma l’esperienza nel calcio di punta dovrebbe mettere l’italiano in regola mentre cerca di realizzarlo.

Daniele Maldini

Il padre e il nonno di questo ragazzo non giocavano un po’ a calcio o qualcosa del genere?

Sì, probabilmente saprai a questo punto che il figlio del leggendario difensore milanese, attuale direttore sportivo Paolo Maldini, è un grande giocatore del club dove giocavano suo padre e suo nonno Cesar.

A differenza dei suoi predecessori, il 20enne Maldini è un centrocampista e ha esordito lo scorso anno.

Da allora in questa stagione ha giocato in Champions League e ha esordito anche con il Milan, segnando nella sua prima partita in assoluto contro lo Spezia.

Se scegli di giocare per il Milan in FM22, assicurati di cercare di sviluppare Maldini il più possibile e di continuare l’eredità unica della sua famiglia al club.

leonardo russo

Leonardo Rossi è l’attaccante principale del Milan Primavera ed è potenzialmente fantastico all’età di 17 anni.

READ  La tua guida alle gare giornaliere di Gran Turismo 7, 14 marzo 2022: Non il lavoro italiano

Nato a Roma, Rossi è arrivato al Milan dalle giovanili della Roma nel 2018 ed è probabilmente il nome più italiano che si possa ottenere.

Il giovane attaccante ha faticato a segnare finora in questa stagione, avendo collezionato appena quattro presenze in 21 partite con le giovanili del Milan.

Ma i tratti del ministro degli Esteri mostrano che ha un futuro promettente.

Ha 13 gol e 14 concentrazioni a partita, il che significa che ha le basi per essere una scelta forte per il Milan in futuro.

Più Milano

Ricordando Pato a Milano: uno dei più grandi wonder kids di tutti i tempi

Ode al culmine di Andrei Shevchenko a Milano e del suo strepitoso attaccante nel 2001 contro la Juventus

Rivaldo a Milano: dal campione del mondo al peggior affare in campionato

Puoi nominare tutti i club della Liga, della Serie A, della Bundesliga e della Ligue 1 sul 21-22?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.