Le natiche della donna nuda esposte dopo l’errore del tapis roulant

Le natiche della donna nuda esposte dopo l’errore del tapis roulant

Contenuto dell’articolo

Alyssa Kunkel ha avuto un momento sexy in palestra il mese scorso.

La donna di 26 anni dell’Illinois stava correndo su un tapis roulant quando improvvisamente ha perso i piedi ed è inciampata.

Contenuto dell’articolo

In Kunkel Video Condiviso su InstagramPuò essere vista tenere la macchina mentre cerca di rimettersi in piedi prima che il nastro trasportatore le abbassi i pantaloni fino alle ginocchia, rivelando le sue minuscole mutandine e glutei.

In quel momento, ha lasciato il tapis roulant ed è scivolata a terra, alzandosi immediatamente e tirandosi su i pantaloni.

“Stavo solo correndo in palestra e i miei pantaloni erano allungati!” Kunkel ha detto a Compass Media, Secondo il Posta di New York.

Secondo quanto riferito, la macchina era impostata sul “livello 10” che ha ammesso essere “troppo veloce” per lei.

Contenuto dell’articolo

Ma non è sfuggita indenne al calvario.

“Mi sono fatto male: la mia faccia, il mio labbro, le mie ginocchia, la mia gamba con le cuticole”, ha detto Kunkel.

Ha aggiunto che era “molto imbarazzata” e ha dovuto “andarsene immediatamente”, anche se quel giorno la palestra non era affollata.

Alla fine del video, si vede un’altra donna che viene in suo aiuto. Ha fatto qualche passo prima di fermarsi dopo aver visto la ginnasta seminuda.

Filmato consigliato

Ci scusiamo, ma questo video non è stato caricato.

Kunkel ha detto che l’altra persona nel video alla fine le si è avvicinata per chiederle se stava bene.

Le persone sui social media hanno apprezzato il video, che da allora è diventato virale.

READ  DeSantis pone il veto al divieto dei social media per i bambini sotto i 16 anni. I legislatori della Florida offrono una nuova opzione - World News

“Grazie per la condivisione”, ha scritto una persona. “Non ho mai riso così tanto in vita mia. È la nostra peggiore paura della palestra che si avvera. Sono contento che tu stia bene!”

“Sono contento che tu non sia gravemente ferito e che tu sia abbastanza fiducioso da condividere questo così possiamo ridere tutti con te!” Un altro post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *