Lamborghini 63. Lancio di Technomar

scritto da Francesca Webster

Il primo yacht a motore ad alta velocità Technomar Lamborghini 63, è stato varato a Marina di Carrara, in Italia, da Tecnomar, uno dei cantieri navali di Italian Sea Group. Il motor yacht è il risultato di una collaborazione tra il cantiere e l’azienda di auto supersportive, ed è ispirato alla Lamborghini Siàn FKP 37. Lo yacht di 19,2 metri incorpora due componenti innovative: velocità e leggerezza. Alimentato da due motori MAN V12-2000 cavalli Technomar Lamborghini 63 Raggiungerà la straordinaria velocità di 60 nodi, diventando così la nave più veloce della flotta Tecnomar. La sua costruzione in fibra di carbonio, un materiale ampiamente utilizzato nella costruzione di Lamborghini, conferisce allo yacht una leggerezza che può essere classificata nella classe delle imbarcazioni leggere.Technomar Lamborghini 63Le sue linee esterne strizzano l’occhio alla sua controparte a quattro ruote, con una silhouette sportiva e un hardtop ispirato ai modelli Lamborghini Roadster. Internamente, la disposizione e l’allestimento ricordano il tradizionale design Lamborghini, con linee decise, forme esagonali e materiali lucidi.Technomar Lamborghini 63Il Technomar Lamborghini 63 La catena è completamente personalizzabile nei colori e nei materiali. Questo primo yacht ha uno scafo metallico dorato che riflette la superficie dell’acqua e sembra cambiare alla luce. Il suo abitacolo è rifinito in nero, ma i proprietari hanno una varietà di opzioni per le loro combinazioni di colori, tra cui blu, verde, rosso e giallo.Technomar Lamborghini 63Prendendo ispirazione dalle automobili, lo yacht ha dettagli in fibra di carbonio sui sedili e sul timone, realizzati in Carbon Skin, e dispone anche di un pulsante di accensione/spegnimento, identico alle auto sportive Lamborghini.Technomar Lamborghini 63Foto: Italian Sea Group

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *