La sonda della NASA ottiene l’immagine di una “stella di Natale” mentre orbita intorno alla luna

Mentre molti di noi sulla Terra stavano alzando il collo, cercando di dare un’occhiata alla cosiddetta “Stella di Natale” all’inizio di questa settimana, un veicolo spaziale robotico in orbita attorno alla luna è riuscito a muovere la telecamera attorno ad esso per ottenere da questo mondo l’immagine dell’evento celeste.

Il Lunar Reconnaissance Orbiter (LRO) della NASA ha ottenuto un’immagine “Grande gentilezza”, È quando i grandi pianeti gassosi di Giove e Saturno si avvicinano al cielo e sembrano fondersi in un oggetto luminoso da lontano. Una congiunzione planetaria simile potrebbe essere ciò che ha dato origine a quella che alcuni chiamano la Stella di Betlemme o la Stella di Natale. Mentre c’è una congiunzione tra Giove e Saturno ogni 20 anni, quest’anno ci si aspettava una rara parata celeste che non vedevamo da 800 anni perché i pianeti sarebbero apparsi così vicini in un momento in cui molte persone avrebbero potuto vederlo.

I cieli nuvolosi hanno intercettato molti skywatcher del Michigan. Ma la sonda LRO sulla luna non ha avuto questo problema. Mentre la fotocamera LRO ha catturato i pianeti distanti l’uno dall’altro, ha mostrato gli anelli di Saturno quando la luminosità è stata leggermente amplificata.

“LROC NAC ha catturato questa vista poche ore dopo il punto di separazione più vicino (0,1 °) tra i due pianeti giganti. Con una messa a fuoco nitida … puoi vedere che i due pianeti sono effettivamente separati da circa 10 diametri di Giove,” Ha detto lo staff di LRO sul suo blog.

[NASA/GSFC/Arizona State University].

“Il movimento costante dei pianeti significa che il momento in cui Giove e Saturno compaiono al più presto è fugace; dopo un giorno (22 dicembre), puoi cercare i pianeti e vedere i due pianeti che appaiono effettivamente a una distanza maggiore. A causa del tempo variabile che ogni pianeta impiega per orbitare intorno al sole, il Gli allineamenti di Giove e Saturno avvengono solo circa ogni vent’anni, e questa stretta congiunzione è ancora più rara: i due pianeti non appariranno più così vicini Marzo 2080. “

READ  La scuola: in classe è iniziata la battaglia di matematica

L’LRO è stato lanciato nel 2009 e prevede di mantenerlo in orbita attorno alla luna per i prossimi sei anni, quando si prevede che rimarrà senza carburante. Secondo Space.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *