La Russia intensifica i bombardamenti su Kiev ei civili fuggono da Mariupol

Scorso:

  • Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky Rivolgendosi al parlamento canadese Dopo che l’Europa ha chiesto più armi, l’embargo commerciale alla Russia.
  • Il consiglio comunale di Mariupol riferisce che 2.000 civili sono partiti lungo un corridoio umanitario mentre la città portuale assediata lotta con la carenza di forniture chiave, inclusi cibo e acqua.
  • Sono state segnalate esplosioni in tutta Kiev quando le autorità ucraine hanno riferito di bombardamenti di artiglieria e di una torre residenziale data alle fiamme.
  • Analisi | Perché questi diplomatici e leader ucraini hanno poche speranze di colloqui di pace Presto finirà la guerra di Russia.
  • Quali domande hai sull’invasione russa dell’Ucraina? Invia un’e-mail a [email protected]

Martedì la Russia ha intensificato il bombardamento di Kiev, distruggendo un condominio e altri edifici, mentre i civili in 2.000 auto sono fuggiti da Mariupol lungo un corridoio umanitario in quella che si ritiene essere la più grande evacuazione mai avvenuta dal porto marittimo meridionale pesantemente assediato.

Sul fronte diplomatico, un altro round di colloqui tra Russia e Ucraina è iniziato in collegamento video, e i leader di tre paesi dell’Unione Europea – tra cui la Polonia, membro della NATO alle porte dell’Ucraina – hanno in programma di visitare la capitale assediata in un audace spettacolo di sostegno.

Con il numero di persone sradicate dal paese a causa della guerra che supera i tre milioni, prima dell’alba sono esplose massicce esplosioni in tutta Kiev in quello che le autorità ucraine hanno definito un bombardamento di artiglieria, poiché l’assalto russo alla capitale sembrava diventare più sistematico e si muoveva verso il centro della città .

Guarda | Scoppia un incendio nell’appartamento di Kiev dopo il bombardamento russo:

Scoppia un incendio nell’appartamento di Kiev dopo il bombardamento russo

Martedì i servizi di emergenza di Kiev hanno lavorato freneticamente per salvare le persone intrappolate in un appartamento in fiamme dopo un attacco missilistico russo. 1:12

READ  Una nave che trasportava migliaia di auto di lusso da rimorchiare dopo lo scoppio di un incendio nel mare vicino alle Azzorre

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha affermato che i razzi hanno colpito quattro edifici a più piani della città, uccidendo dozzine. L’attentato ha provocato un enorme incendio in un condominio di 15 piani e ha portato a un frenetico sforzo di salvataggio.

Gli attacchi hanno preso di mira l’area a ovest di Kiev, ostacolando la relativa calma che era tornata dopo che un’avanzata iniziale delle forze di Mosca era stata interrotta nei primi giorni della guerra.

I leader europei si dirigono a Kiev

Mentre i cittadini di Kiev hanno dovuto affrontare crescenti pressioni da parte della Russia, i leader di Polonia, Repubblica Ceca e Slovenia sono partiti per la capitale ucraina in treno nonostante i rischi per la sicurezza, durante una visita i funzionari dell’UE hanno affermato di non essere soggetto a sanzioni da parte di altri membri della 27 nazione blocco.

“Lo scopo della visita è esprimere l’assoluto sostegno dell’UE alla libertà e all’indipendenza dell’Ucraina”, ha affermato in un tweet il primo ministro ceco Petr Viala. A lui si sono uniti i primi ministri sloveni Janez Jansa e il presidente della Polonia Mateusz Morawiecki, nonché Jaroslaw Kaczynski, il leader de facto della Polonia.

Nel frattempo, ha lavorato come consigliere del presidente ucraino Ha detto su Twitter: “Le trattative sono in corso“Tra le delegazioni sia dell’Ucraina che della Russia. I colloqui riguardano” questioni di organizzazione generale, cessate il fuoco e ritiro delle forze dal territorio del Paese”. Il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ha affermato che Mosca sta insistendo affinché l’Ucraina abbandoni la sua offerta di aderire NATO, e adottare una posizione neutrale e “smilitarizzata”.

Zelensky si rivolge al parlamento

Zelensky – che ha rivolto ripetuti appelli all’Occidente per un maggiore aiuto nella lotta dell’Ucraina contro le forze russe – ha parlato martedì ai legislatori canadesi tramite una trasmissione video.

READ  I dati di smartphone e smartwatch hanno portato a una confessione di omicidio

Prima del suo discorso, Zelensky ha parlato martedì con i leader della Combined Expeditionary Force – un gruppo di lavoro guidato dal Regno Unito delle forze armate di diversi paesi europei – tramite un collegamento video.

Invitando gli europei ad “aiutarsi aiutandoci”, il presidente ha affermato che l’esercito ucraino sta rapidamente utilizzando armi e altre attrezzature spedite nel suo Paese dai paesi occidentali. Ha anche chiesto un embargo commerciale completo sulla Russia, dicendo che le sanzioni non erano sufficienti per contrastare l’avanzata russa.

“Dobbiamo riconoscere la Russia come uno stato canaglia e dovrebbe esserci un embargo commerciale con la Russia”, ha detto Zelensky. “Questo è qualcosa di cui abbiamo bisogno e anche voi, proprio come il resto del mondo, per assicurarci che ci sia pace in Europa e in Ucraina”.

Zelensky ha anche ribadito la sua frustrazione nei confronti della NATO per il suo rifiuto di imporre una no-fly zone sull’Ucraina nel suo discorso ai leader del JEF.

Cosa sta succedendo sulla terra

I servizi di emergenza ucraini hanno detto che una donna stava reagendo dopo essere stata evacuata martedì da un condominio in fiamme a Kiev dopo che gli scioperi nelle aree residenziali hanno ucciso almeno due persone. (Aris Messines/AFP/Getty Images)

Quando la Russia ha lanciato la guerra circa tre settimane fa, c’era il timore di un’imminente invasione della capitale ucraina, con i residenti che dormivano notte dopo notte nelle stazioni della metropolitana o stipati nei treni per scappare. Ma quando l’offensiva russa vacillò, Kiev sperimentò una relativa calma. Negli ultimi giorni si sono intensificati i combattimenti in periferia e nella capitale si sentono sirene sparse.

  • Lo ha affermato l’esercito ucraino in una nota Kiev Le esplosioni riportate martedì sono state colpi di artiglieria. Hanno colpito il distretto di Svyatoshinsky nella parte occidentale di Kiev, adiacente al distretto di Irbin, che ha assistito ad alcune delle peggiori battaglie della guerra. Le fiamme sono esplose in un condominio mentre i vigili del fuoco hanno salvato le persone dalle scale. Il fumo riempiva l’aria. Un vigile del fuoco sul sito ha confermato che una persona è stata uccisa e molte altre sono state salvate, ma altre sono rimaste all’interno mentre i soccorritori hanno cercato di raggiungerle.

  • Le forze russe hanno anche intensificato i bombardamenti notturni alla periferia nord-occidentale di Nasr City Irbin, ostello E il Boca ha detto il capo della regione di Kiev Oleksiy Kuleba. Molte strade [in those areas] È stato trasformato in una purea di acciaio e cemento. Kuleba ha detto martedì alla televisione ucraina che le persone si erano nascoste per settimane negli scantinati e avevano paura di uscire, anche per le evacuazioni.

  • Le forze russe hanno scatenato un nuovo bombardamento di artiglieria nel centro del Paese Charkiv A est, lo Stato Maggiore Generale delle Forze Armate dell’Ucraina ha detto in una dichiarazione su Facebook.

  • Una delle situazioni più disperate è Mariupolla città portuale di 430.000 abitanti, dove i funzionari locali stimano che l’assedio durato una settimana abbia ucciso più di 2.300 persone e lasciato i residenti in un disperato bisogno di cibo, acqua, riscaldamento e medicine.

  • Il consiglio comunale di Mariupol ha riferito che 2.000 veicoli civili sono stati in grado di partire lungo un corridoio umanitario che si estende per oltre 260 chilometri a ovest fino alla città di Zaporizhia. Il consiglio comunale ha detto che altre 2.000 auto stavano aspettando di partire lungo la strada. Non è stato subito chiaro se il numero di veicoli partiti martedì includesse i 160 partiti il ​​giorno prima.

  • Il Vicesindaco Mariupol Raccontare Potere e politica alla CBC Lunedì in città mancavano ancora cibo, acqua e medicine. “La situazione è spaventosa e sta peggiorando”, ha detto Serhiy Orlov, osservando che l’ultimo tentativo di portare un convoglio di aiuti in città era stato interrotto.

Ma in generale, quasi tutti gli attacchi militari russi sono rimasti fermi dopo aver fatto pochi progressi durante il fine settimana, secondo un alto funzionario della difesa statunitense che ha parlato in condizione di anonimato per discutere la valutazione del Pentagono. Il funzionario ha detto che le forze russe erano ancora a circa 15 km dal centro di Kiev.

La Croce Rossa e l’agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati affermano che milioni di persone devono far fronte a carenze di cibo e medicine insieme a minacce di guerra immediate di bombardamenti e attacchi aerei, con milioni di sfollati all’interno del paese.

Più di 2,95 milioni di persone sono fuggite dall’Ucraina nei paesi vicini in quella che le Nazioni Unite hanno descritto come la più grande crisi di rifugiati in Europa dalla seconda guerra mondiale. Di questi, più di 1,7 milioni si trovano nella vicina Polonia Lo dice l’agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati. L’Organizzazione internazionale per le migrazioni ha messo il numero ancora più alto, affermando che più di tre milioni di persone sono fuggite dall’Ucraina dall’inizio della guerra.

A Washington, il segretario stampa della Casa Bianca Jen Psaki ha affermato che mentre l’amministrazione Biden sostiene la partecipazione dell’Ucraina ai colloqui con la Russia, il presidente russo Vladimir Putin dovrà mostrare segni di allentamento per mostrare buona volontà.

Durante un incontro a Roma con un alto diplomatico cinese, il consigliere per la sicurezza nazionale statunitense Jake Sullivan ha messo in guardia la Cina dall’aiutare la Russia.

Due funzionari dell’amministrazione, che hanno parlato in condizione di anonimato per discutere di informazioni sensibili, hanno affermato che la Cina aveva detto a Mosca che sarebbe stata disposta a fornire sia supporto militare in Ucraina sia supporto finanziario per evitare gli effetti delle sanzioni occidentali, che includono una quarta serie di Sanzioni dell’UE annunciate in quel momento lunedì in ritardo.

Il Cremlino ha negato la pretesa cinese di attrezzature militari da utilizzare in Ucraina. Nel frattempo, la Cina insiste sul fatto che la sua posizione sull’invasione russa dell’Ucraina è “neutrale e costruttiva”. Il governo cinese ribadisce anche le accuse secondo cui gli Stati Uniti stanno diffondendo disinformazione a causa delle notizie secondo cui Pechino ha risposto positivamente a una richiesta russa di rifornimenti militari.

Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha affermato che “la Russia ha il suo potenziale per continuare il processo” e che “si svolge secondo i piani e finirà in tempo e per intero”.

La Russia ha dovuto affrontare sanzioni internazionali significative e crescenti pressioni dall’estero, oltre ad alcune proteste interne.

Guarda | Un manifestante interrompe le trasmissioni di notizie sul principale canale televisivo di stato russo:

Un manifestante interrompe le trasmissioni di notizie sul principale canale televisivo di stato russo

Un manifestante contro la guerra ha fatto irruzione sullo sfondo del principale programma di notizie su Channel One russo, tenendo uno striscione con il titolo “No alla guerra” e “Incredulità nella propaganda”. 0:15

Lunedì, una donna che ha interrotto brevemente il principale programma di notizie serali in diretta sulla televisione di stato russa, è entrata in studio con in mano un poster contro la guerra.

L’esercito russo è più grande e meglio equipaggiato dell’esercito ucraino, ma le sue forze hanno incontrato una resistenza più forte del previsto, sostenute dalle armi fornite dall’Occidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.