La pioggia di meteoriti delle Quadrantidi illumina il primo fine settimana del 2021

Questo meteorite quadruplo è apparso sul New Mexico nel 2013.

NASA / MSFC / MEO

Il nuovo anno è finalmente arrivato e il 2021 è iniziato con un simpatico spettacolo di luci per chi vuole avventurarsi nelle prime ore del mattino la domenica per guardare Quadrante pioggia di meteoriti.

Il quadrante non è altrettanto noto Perseidi o Leonidi, Ma probabilmente sarà uno dei più forti dell’anno.

La sfida è che queste stelle cadenti e le luminose palle di fuoco rischiano di essere spazzate via dalla luna splendente che non sarà lontana dalla sua fase completa sabato notte e domenica mattina. Inoltre, il picco quadrangolare è piuttosto stretto, con una finestra di poche ore anziché pochi giorni come gli altri acquazzoni.

Ma con un po ‘di pianificazione, potresti essere in grado di catturare lo schermo, che è noto per produrre oltre 100 meteore all’ora, inclusa una discreta quantità di palle di fuoco luminose.

Il Meteor International Organization si aspetta I quadranti raggiungeranno formalmente il picco nell’ora prima dell’alba sulla costa del Pacifico della maggior parte del Nord America o poche ore dopo l’alba sulla costa orientale. Tuttavia, previsioni come queste non sono sempre accurate, quindi la soluzione migliore è semplicemente uscire tra le 2 del mattino e l’alba di domenica.

Dovrai evitare il più possibile l’inquinamento luminoso e trovare un posto dove guardarlo con il bel tempo, un’ampia visuale del cielo e la capacità di dirigere lo sguardo lontano dalla luna luminosa possibile. Tieni presente che la vista è generalmente migliore nell’emisfero settentrionale, poiché probabilmente vorrai accumulare temperature invernali coraggiose nella maggior parte dei luoghi.

I Quadrantides sembrano emanare dalla regione del cielo vicino alla stella polare polare, ma spareranno attraverso tutte le parti del cielo.

Questo perché ciò che accade veramente è che la Terra sta andando alla deriva attraverso una nuvola di detriti associata all’asteroide 2003EH1, che una volta potrebbe essere stata una cometa. Sebbene le origini di questi meteoriti possano essere alquanto misteriose, tuttavia si scontreranno nella nostra atmosfera e bruceranno in modo sorprendente.

Goditi il ​​primo grande spettacolo del cielo notturno nel 2021!

READ  La sonda della NASA ottiene l'immagine di una "stella di Natale" mentre orbita intorno alla luna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *