“La noiosa TV non funziona”, dice la star di “Traitors Canada”, ex VJ di MuchMusic Rick Campanelli.

“La noiosa TV non funziona”, dice la star di “Traitors Canada”, ex VJ di MuchMusic Rick Campanelli.

Rick Campanile in The Traitors Canada di CTV

L’ex VJ di MuchMusic Rick Campanelli, noto anche come “Rick The Temp”, potrebbe essere stato uno dei preferiti dell’era Much On Demand, ma è stato coinvolto in alcune accese controversie su… Televisione CTV Traditori del Canada.

“La TV noiosa non funziona”, ha detto Campanile. Yahoo CanadaDopo essere stato licenziato dallo spettacolo dai suoi concorrenti. “È una televisione emozionante e drammatica che ottiene buoni numeri e buoni ascolti e crea eccitazione e intrattenimento.”

Nello specifico, Mai Nguyen, che era nelle stagioni 4 e 7 di Masterchef Canada, era certa che Campanelli fosse un traditore. Anche se alla fine aveva torto, Nguyen era determinato a toglierlo dal gioco.

“Così, quando May attaccò, me lo ricordo chiaramente perché eravamo tutti seduti attorno al tavolo della colazione quella mattina… Ricordo che David, il regista, si avvicinò e disse: ‘Ragazzi, potete parlare di più di come vi sentite?’ ” Ricorda Campanelli. “Non appena David, il regista, lasciò la sala colazione, fu come Donkey Kong, e May mi stava attaccando, e ovviamente Vers si unì a lui, e poi l’ho sentito da Mary [Wisden]”.

Segui Traditori del Canada su Crave

Mentre c’era molta tensione Traditori Canada La star ha anche ammesso di “avercela fatta”.

“Quando sei attaccato, devi difenderti e cercare di spiegare, nel miglior modo possibile, perché stai facendo quelle cose, soprattutto in un modo come questo quando tutti gli occhi sono puntati su tutti gli altri”, ha detto Campanelli. “Devi difenderti da solo, difenderti, reagire in qualche modo, se arrivi a quel livello, ma allo stesso tempo spiegare ogni passo che fai.”

READ  Google Annual Review 2020: oltre a Corona, questi argomenti erano di tendenza: intrattenimento

Ora che lo spettacolo è finito per Campanelli, tutto va bene tra lui e Nguyen, che è rimasto in contatto.

“Ora va tutto bene nel campo, ma nella foga del momento… le cose stanno andando fuori strada”, ha detto Campanelli. “Devi inseguire coloro che ritieni siano traditori ed espellerli”.

“C’era una parte di me che continuava a pensare, però, che Mai fosse stata troppo crudele con me, e che non potesse essere una traditrice, perché quello non è un comportamento traditore. Non mi piaceva tutto questo dramma. Anche se lo era non è un traditore, volevo solo che lasciasse il palazzo, perché non volevo più avere a che fare con quella cosa.”

“Volevo mettermi alla prova”

Per quanto riguarda ciò che ha spinto Campanile a volerne far parte Traditori del Canada Inizialmente, pensava che gli sarebbe stato chiesto di ospitare lo spettacolo.

“Sono stato in TV dal 1996 con MuchMusic, e poi su ET Canada, ma non ho mai visto la TV in un ruolo come questo, in un reality show”, ha detto Campanelli. “Ho sempre desiderato ospitare uno spettacolo come questo, ed è quello che pensavo sarebbe stato il mio ruolo, quando hanno iniziato a contattarmi per parlarne.”

“Dalla prima stagione di Sopravvissuto Con Richard Hatch e Jeff Probst, ho sempre desiderato partecipare o essere coinvolto in un’avventura, in un progetto come questo. … Mia moglie ed io ne abbiamo parlato e abbiamo pensato, posso farlo? Questo è un gioco difficile da giocare. E’ un po’ un pasticcio mentale. … Ti riporta al liceo, questo gruppo parla di te, quel gruppo parla di te. Se non ti piace far parlare di sé, questo non fa per te, questo è certo. Penso di aver avuto una carnagione abbastanza forte per tutti questi anni di TV. Ero pronto a sfidare me stesso e sono felice di averlo fatto Traditori del Canada“.

Come abbiamo visto nel primo episodio della serie, Campanile inizialmente voleva essere un traditore e credeva davvero che probabilmente sarebbe stato scelto.

“Ero sicuro che avrei ricevuto una pacca sulla spalla, ne ero sicuro, perché avevo detto che volevo essere un traditore”, ha detto Campanelli.

“Pensavo che interpretare il traditore significasse avere più controllo… Volevo sfidare me stesso per vedere se potevo essere quella persona che mente, tradisce e manipola, perché non ero mai stata quella persona prima.”

Segui Traditori del Canada su Crave

Mentre il tempo di Campanile come pilota è giunto al termine Traditori del Canadail popolare personaggio televisivo canadese è aperto alla possibilità di unirsi a Karine Vanasse come conduttrice in futuro.

“Adoro lavorare con qualcuno, e ho sempre amato co-ospitare uno spettacolo con altre persone, e adoro manipolare qualcuno”, ha detto Campanelli. “Se ciò accade, iscrivimi.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *