La Juventus spera di vincere il decimo titolo consecutivo battendo lo Spezia | Guardian Nigeria News

L’attaccante italiano della Juventus Federico Chiesa (2ndL) tira per la prima volta prima di segnare il secondo gol durante la partita di calcio di Serie A contro la Juventus contro lo Spezia il 2 marzo 2021 allo Juventus Stadium di Torino. (Foto di Isabella Bonotto / AFP)

La Juventus ha dato una spinta in tempo alle speranze di vincere il decimo titolo consecutivo di Serie A battendo lo Spezia 3-0 martedì e conquistando un vantaggio di sette punti sulla capolista Inter.

La squadra di Andrea Pirlo è stata frustrata per lunghi periodi, ma i gol nel secondo tempo di Alvaro Morata, Federico Chiesa e Cristiano Ronaldo hanno segnato una vittoria importante.

La Juventus è seconda, a tre punti dal Milan, secondo, che mercoledì ospiterà l’Udinese, e l’Inter è a quattro punti dalla gara di Parma di giovedì.

“La differenza sono solo i punti che ci separano”, ha detto a Sky Sport Italia il tecnico della Juventus Pirlo, subentrato a inizio stagione.

“Sappiamo che sarà una lunga corsa. L’Inter gioca insieme da due anni e ha un ottimo stile, mentre noi abbiamo appena iniziato questa stagione. Intendiamo essere lì fino alla fine”.

I giganti del Torino hanno vinto gli ultimi nove titoli di Serie A, ma devono fare di tutto per evitare che entrambe le squadre del Milan finiscano quella serie impressionante.

“Stiamo lavorando per vincere, se non vinciamo questa stagione, ci congratuleremo con i campioni, ma finché ci sarà un’opportunità aritmetica, faremo del nostro meglio sul campo”, ha detto Morata.

La Juventus parte con calma, come nel pareggio del weekend contro il Verona, con l’unica vera apertura nel primo tempo, annullando l’offerta di Chiesa a causa di un apparente fuorigioco.

READ  Shapovalov fa un lavoro veloce per Guido Pella nel primo round dell'Open d'Italia

Ma i campioni in carica hanno fatto molto meglio nella ripresa e sono stati sfortunati da Ronaldo quando la palla ha colpito il palo al 49 ‘.

Gli uomini di Pirlo si sono finalmente portati in vantaggio al 62 ‘quando Morata ha deviato un passaggio di Federico Bernardeschi vicino al palo, anche se i padroni di casa hanno dovuto attendere la tecnica del VAR per confermare che l’esterno era dietro.

Anche Bernardeschi è stato determinante nel realizzare il secondo gol, spingendo in vantaggio sulla fascia sinistra la difesa dello Spezia.

Palla quadrata per Keiza, il cui tentativo è stato parato da Evan Providel, solo per il bianconero a sfruttare i rimbalzi.

C’era ancora tempo per Rodrigo Bentancur per lanciare un contropiede della Juventus, con cui Ronaldo si è ritrovato, quando l’attaccante portoghese ha segnato il suo 20 ° gol nel campionato italiano.

È la dodicesima stagione consecutiva, Ronaldo ha segnato 20 gol in campionato, risalenti al suo ultimo periodo con il Manchester United, quando ha segnato 18 gol nella stagione 2008-09 in Premier League.

Andrei Jalapinov ha sbagliato un rigore nei tempi di recupero per lo Spezia, che è rimasto al 16 ° posto, a sette punti dal terzo classificato, ma ha giocato almeno una partita in più rispetto a tutti i suoi avversari retrocessi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *