La Formula 1 “non rischierà l’integrità” con i piani di gara sprint

La Formula 1 ha risposto alle preoccupazioni sui danni al “DNA” di questo sport nelle gare sprint, insistendo sul fatto che preservarlo è una priorità.

Una nuova dimensione proposta per … Stagione 2021 È un’introduzione alla nuova gara sprint in tre fine settimana selezionati durante l’anno a canadeseIl Gran Premio d’Italia e San Paolo.

Anche se non ha ancora ricevuto il via libera ufficiale, il CEO della F1 Stefano Domenicali ha detto che i team hanno espresso “ampio sostegno” all’idea in attesa di maggiori informazioni.

Tra coloro che hanno indicato di preservare l’integrità del DNA della Formula 1 c’erano il duo Red Bull Christian Horner, il team manager e il pilota Sergio Perez, anche se hanno accolto il suggerimento con diversi livelli di entusiasmo. Certo, Horner sembra più attento di Perez.

Ma Chloe Targett-Adams, responsabile delle promozioni delle corse in F1, ha insistito sul fatto che non c’era alcuna intenzione di distruggere il nucleo di ciò che aveva dato alla F1 il suo fascino globale per 71 anni.

“La cosa assolutamente fondamentale è la sicurezza dello sport nel nostro DNA”, ha detto Target Adams, citando Target Adams. Appassionati di corse.

“Quindi, nel formato modificato, ci assicuriamo di non perderlo perché non funzionerà con i team, i fan, i nostri partner commerciali e i promotori più in generale.

“Penso che il concetto di gara sprint che il nostro team di sport motoristici, che lavora con la FIA e le squadre, sia un modo molto eccitante per guardare all’aggiornamento del look preservando il DNA dello sport.

“Ovviamente, ci sono dettagli su cui stanno lavorando ora con l’obiettivo di cercare di portarli fino a tre gare quest’anno”.

READ  La Juventus tiene l'Inter per raggiungere la finale di Coppa Italia

Registrati sullo store ufficiale di Formula 1 e risparmia il 10% sul tuo primo ordine!

Target Adams ha anche affermato che gli organizzatori delle gare di Montreal, Monza e Interlagos sono ansiosi che i loro campi siano un banco di prova per la diversa formula.

“I nostri promotori in queste potenziali località ne sono davvero entusiasti”, ha aggiunto Target Adams.

“Dovrebbe dare più spazio all’innovazione se è pratico. Come per qualsiasi cosa, una volta provato qualcosa di nuovo, vedrai dove imparare e potrai adattarti e migliorare”.

Target Adams ha affermato che le gare Sprint consentiranno alla F1 di offrire procedure più interessanti all’interno dell’attuale struttura del fine settimana di tre giorni.

“Ciò che è importante dal nostro punto di vista dell’evento è che i nostri eventi si svolgono attualmente su una base di tre o quattro giorni. È davvero un festival di Formula 1, per il motorsport. E penso che sia una parte essenziale del modo in cui interagiamo con i nostri fan sul sito. . “

“Penso che ci sia una domanda su come modificare l’aspetto del weekend di tre giorni per consentire una maggiore flessibilità per i team in termini di spostamento in tutto il mondo, ma anche dando ai fan su questo sito quello che vogliono.

E come lavoriamo poi con altre serie come F2 e F3 [and] Abbiamo una partnership con la serie W quest’anno “.

Seguici su Twitter @ Planet_F1, Come noi pagina Facebook E il Unisciti a noi su Instagram!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *