La BC Securities Commission accusa un uomo d'affari di Kelowna di aver abusato fraudolentemente di più di 1 milione di dollari da parte degli investitori – Kelowna News

La BC Securities Commission accusa un uomo d'affari di Kelowna di aver abusato fraudolentemente di più di 1 milione di dollari da parte degli investitori – Kelowna News

La British Columbia Securities Commission sta perseguendo un uomo di Kelowna, sostenendo che abbia utilizzato in modo improprio più di 1 milione di dollari ottenuto in modo fraudolento dagli investitori e abbia ripetutamente rilasciato false dichiarazioni agli azionisti.

In Avviso di udienza La British Columbia Securities Commission, in un documento depositato all'inizio di questa settimana, ha affermato che William Brent Mickle e la sua società Hit TV Brands Inc. Hanno raccolto più di 4,1 milioni di dollari distribuendo titoli agli azionisti esistenti nel 2018 e nel 2019, rilasciando loro dichiarazioni false o fuorvianti. La commissione sostiene che Meikle abbia poi utilizzato più di 1 milione di dollari di quel denaro per sé e sua moglie, per scopi estranei alla società.

La commissione afferma che Hit TV è stata fondata in Alberta nel 2014 e Mickley ha affermato che la società commercializzava e vendeva prodotti come batterie e lubrificanti. Mickley avrebbe anche affermato di aver avviato nuove iniziative imprenditoriali come una catena di caffetterie a Kelowna e sale giochi di realtà virtuale a Kelowna e Las Vegas.

Tra febbraio 2018 e dicembre 2019, la Commissione afferma che Meikle ha detto ai suoi azionisti che Hit TV avrebbe acquisito azioni di un'altra società, Hit TV o un'affiliata avrebbero completato un'offerta pubblica iniziale, ricevuto un significativo finanziamento azionario, guadagnato ricavi significativi e sarebbero stati valutati tra $ 40. . E 100 milioni di dollari.

Mickley avrebbe detto agli azionisti che avevano solo pochi giorni o settimane per acquistare altre azioni, che presto sarebbero varate molto di più sui mercati pubblici.

Il comitato afferma che nessuna delle affermazioni di Meikle si è avverata e che la società non ha generato entrate.

READ  Sam the Food Guy porta il nuovo negozio di pollo fritto, CooCoo's Nest, alla Little Italy Food Hall nel centro di San Diego

Meikle è riuscita a raccogliere 4,1 milioni di dollari distribuendo titoli agli investitori, la maggior parte dei quali erano già azionisti di Hit TV, sostiene il comitato.

La commissione afferma che più di 1 milione di dollari di questi fondi sono stati utilizzati in modo fraudolento come segue:

  • Contratto di affitto a riscatto da $ 475.000 per una casa di 7.211 piedi quadrati su Vistaview Lane a Kelowna.
  • $ 80.000 agli avvocati di Mickley nel contenzioso relativo al contratto di affitto a riscatto
  • $ 72.991 per un SUV Porsche Cayenne noleggiato dalla moglie di Mikli
  • $ 30.000 alla suocera di Mickley;
  • $ 6.368 al negozio Louis Vuitton a Las Vegas
  • Più di $ 100.000 di prelievi di contanti

Sembra che Meikle si sia occupato di altre questioni finanziarie negli ultimi anni. I proprietari della casa di Vistaview Lane hanno presentato per la prima volta un atto di rivendicazione civile contro Meikle in merito al contratto di affitto a riscatto nel luglio 2019.

La disputa arriva dopo che i proprietari di casa hanno affermato che Meikle non è riuscito a effettuare i pagamenti puntuali sulla casa da 3,5 milioni di dollari come avevano concordato quando Meikle si è trasferito per la prima volta nell'ottobre 2016, nonostante i proprietari di casa avessero offerto una serie di proroghe. In una risposta depositata alla richiesta, Meikle ha negato le affermazioni dei proprietari di casa e ha osservato di aver effettuato pagamenti per un totale di $ 850.000 nel corso dei diversi anni in cui avevano vissuto lì.

Un giudice ha ordinato a Meikle e a sua moglie di lasciare la casa nel febbraio 2020. La questione sembra essere ancora in corso, con l'ultima istanza del tribunale arrivata il 31 gennaio 2024. La casa è stata venduta nel settembre 2021 per $ 3.825.000.

Inoltre, il patrimonio di un uomo deceduto di Kelowna ha intentato una causa contro Mickley nel febbraio 2023, sostenendo che l'uomo deceduto aveva prestato a Mickley 1,56 milioni di dollari nel 2007, quando l'uomo aveva 78 anni. Il prestito veniva fornito con un tasso di interesse del 12% annuo, afferma la richiesta, e Meikle presumibilmente non ha mai rimborsato il prestito.

La causa civile afferma che a febbraio 2023 Meikle doveva più di 5,372 milioni di dollari sul prestito. Secondo i documenti giudiziari online, Meikle non ha presentato una risposta formale a tale causa.

Le accuse nelle cause civili intentate dalla British Columbia Securities Commission non sono state provate in tribunale. Una futura udienza della British Columbia Securities Commission potrebbe essere tenuta se Meikle contesterà le accuse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *