Juventus – Spezia 1-0: Morata segna il gol della vittoria mentre i padroni di casa tengono sotto pressione le prime tre in Serie A

Juventus – Spezia 1-0: Alvaro Morata segna il primo gol in campionato da dicembre, mentre il padrone di casa continua a mettere sotto pressione le contendenti al titolo in Serie A.

  • Alvaro Morata ha segnato l’unico gol al 21′ di domenica
  • L’attaccante bianconero ha terminato dal limite dell’area di rigore dopo una scarsa respinta
  • Wojciech Chesney ha negato Emmanuel Gyasi e Kevin Agudelo


Il gol di Alvaro Morata nel primo tempo è bastato a regalare domenica alla Juventus, quarta in classifica, la vittoria per 1-0 in casa contro lo Spezia in Serie A, riducendo a cinque punti il ​​distacco dall’Inter capolista.

I padroni di casa, che sfiorano il quarto d’ora grazie al centrocampista Arthur Melo, passano in vantaggio al 21′ quando il brasiliano sfrutta un pessimo tiro del portiere dello Spezia Ivan Providel, beccando Manuel Locatelli al limite dell’area di rigore prima della incontro. E ha sfamato l’italiano Morata, che ha segnato il suo primo gol in campionato da dicembre.

Alvaro Morata ha segnato l’unico gol al 21′ quando la Juventus ha battuto lo Spezia domenica

Wojciech Szczesny ha espulso sia Emmanuel Gyasi che Kevin Agudlo da distanza ravvicinata mentre lo Spezia cercava di recuperare.

Nel frattempo, Morata ha perso un’occasione d’oro per rivendicare la vittoria nei minuti di recupero alla fine della partita mentre la Juventus ha resistito per assicurarsi la vittoria.

La Juventus ha alzato il punteggio a 53 punti al quarto e ultimo posto in Champions League, cinque punti dietro la capolista Inter e quattro punti dietro Napoli e Milan.

Emmanuel Gyasi e Kevin Agudlo sono stati respinti dal portiere della Juventus Wojciech Szczesny

Emmanuel Gyasi e Kevin Agudlo sono stati respinti dal portiere della Juventus Wojciech Szczesny

I giocatori della Juventus celebrano la loro vittoria di misura che tiene sotto pressione le contendenti al titolo

I giocatori della Juventus celebrano la loro vittoria di misura che tiene sotto pressione le contendenti al titolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.