Il video cattura il momento in cui gli astronauti della NASA atterrano sulla Terra dopo 6 mesi nello spazio

Il video cattura il momento in cui gli astronauti della NASA atterrano sulla Terra dopo 6 mesi nello spazio

L’equipaggio internazionale di quattro persone ha trascorso un totale di 186 giorni in orbita.

Un equipaggio internazionale di quattro astronauti è tornato sano e salvo sulla Terra lunedì dopo un soggiorno di successo di sei mesi sulla Stazione Spaziale Internazionale. CNN menzionato. Gli astronauti della NASA Stephen Bowen, Woody Hoburg, Sultan Alneyyadi e il cosmonauta di Roscosmos Andrei Fedyaev sono atterrati sani e salvi a bordo della navicella spaziale SpaceX Dragon Endeavour nell’Oceano Atlantico lunedì mattina presto.

L’atterraggio è avvenuto al largo della costa di Jacksonville, in Florida, alle 00:17 EST, dopo una missione durata 186 giorni nello spazio, secondo un rapporto pubblicato dal sito americano “space”. Comunicato stampa della NASA. La NASA ha affermato che l’equipaggio ha percorso 78.875.292 miglia e completato 2.976 orbite attorno alla Terra durante la sua missione.

Guarda il video qui:

“Dopo aver trascorso sei mesi a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, viaggiando per quasi 79 milioni di miglia durante la missione e completando centinaia di esperimenti scientifici a beneficio di tutta l’umanità, SpaceX Crew-6 della NASA è tornato a casa sul pianeta Terra”, ha affermato il direttore. Bill Nelson.

“Questo equipaggio internazionale rappresenta tre nazioni, ma insieme hanno dimostrato l’aspirazione condivisa dell’umanità di raggiungere nuove coste cosmiche. I contributi di Crew-6 aiuteranno a preparare la NASA a tornare sulla Luna sotto Artemis, continuare su Marte e migliorare la vita qui sulla Terra”, ha affermato. aggiunto.

READ  Le prime piattaforme furono tirate prima che Artemis I fosse introdotto per la prima volta nella rampa di lancio: la parabola

In particolare, la missione Crew-6 è decollata alle 00:34 EST del 2 marzo 2023, su un razzo SpaceX Falcon 9 dal Kennedy Space Center della NASA in Florida.

Mentre erano a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, hanno condotto centinaia di indagini scientifiche, dimostrazioni tecnologiche e passeggiate spaziali. Ciò includeva aiutare gli studenti a sfidare i robot, studiare l’adattamento genetico delle piante allo spazio e monitorare la salute umana in microgravità per prepararsi all’esplorazione oltre l’orbita terrestre bassa e avvantaggiare la vita sulla Terra. Hanno anche studiato il modo in cui la turbolenza delle onde nello spazio influisce sul carburante nei satelliti.

In particolare, questo è stato il quarto volo spaziale e il ritorno di Dragon Endeavour, dopo che le precedenti missioni SpaceX supportavano Axiom-1, Crew-2 e Demo-2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *