Il principe Harry appare davanti alla Corte Suprema riguardo al suo diritto legale alla protezione

Il principe Harry appare davanti alla Corte Suprema riguardo al suo diritto legale alla protezione

La protezione dei Sussex è stata tagliata poco dopo che si sono dimessi dagli incarichi reali – Michael Bradley/AFP

IL Duca di Sussex Domani sosterrà di essere stato trattato ingiustamente quando Rifiuto della tutela della sicurezza Dopo aver affermato che i membri della famiglia reale non dovrebbero poter influenzare il processo.

Il principe Harry Si sta preparando per una battaglia di tre giorni presso l’Alta Corte dopo aver ottenuto il diritto di ricorrere in appello contro la decisione del Ministero degli Interni di non concedergli automaticamente protezione della polizia Quando nel Regno Unito.

L’accusa, che sarà esaminata presso la Royal Courts of Justice, arriva nel mezzo delle tensioni in corso dopo che il re e le principesse del Galles sono stati nominati in relazione alle presunte accuse. Speculazioni sul colore della pelle Dal nascituro del Duca e della Duchessa di Sussex.

L’udienza si svolgerà mentre gli assistenti senior si incontreranno per discutere le questioni derivanti dalle accuse contenute in Endgame, un libro sulla famiglia reale scritto da Omid Scobie, giornalista e amico della duchessa.

In una precedente udienza dell’Alta Corte nel marzo dello scorso anno, il team legale del Duca era stato avvertito di includere prove che erano “inammissibili e dovrebbero essere escluse dal procedimento” dopo che gli era stato detto che non esisteva un giusto processo “allo scopo di impostare questioni irrilevanti”. “. Di pubblico dominio.

L’edizione olandese del libro del signor Scobie, presumibilmente realizzato dal re e dalla principessa Note sul colore della pelle Il figlio del Duca e della Duchessa di Sussex, Archie, è stato ritirato dalla vendita.

READ  La stella più mortale aveva 59 anni
Il principe Harry sta intraprendendo un'azione legale contro il Ministero degli Interni in seguito alla decisione di febbraio 2020

Il principe Harry intraprende un’azione legale contro il Ministero degli Interni in seguito alla decisione del febbraio 2020 – Fiona Goodall/Getty

Il Duca e la Duchessa di Sussex non hanno commentato le accuse e fonti a loro vicine hanno più volte confermato di non avere nulla a che fare con Endgame.

Presso l’Alta Corte, il Duca sta intraprendendo un’azione legale contro il Ministero degli Interni per la decisione del febbraio 2020 del Comitato Esecutivo per la Protezione dei Reali e delle Figure Pubbliche (RAPHIC) di non garantirgli lo “stesso grado” di sicurezza di protezione personale durante la visita Gran Bretagna.

La decisione è stata presa poco dopo aver annunciato che si sarebbe dimesso dalla carica di membro attivo della famiglia reale per trasferirsi all’estero.

In un’udienza nel luglio 2022, è emerso che Sir Edward Young, assistente segretario privato della defunta regina, e il conte di Rosslyn, padrone di casa del principe Carlo, erano membri del comitato.

Il Duca ha sostenuto che Sir Edward non avrebbe dovuto essere coinvolto nella decisione a causa di “tensioni significative” tra loro.

La martire Fatima KC ha affermato che al Duca avrebbe dovuto essere data una “spiegazione chiara e completa” della composizione di Rafik e che era “proceduralmente ingiusto” che gli fosse stata “negata l’opportunità” di presentare rimostranze al comitato sull’opportunità o meno per alcuni importa. Soggetti da coinvolgere.

Al Duca è stato permesso di presentare la sfida nel luglio 2022 sulla base del fatto che avrebbe dovuto essere in grado di presentare “richieste informate” direttamente a Ravik prima che fosse presa la decisione.

READ  Prodigio con tema di Michael Giacchino - TrekMovie.com

Allarga i tuoi orizzonti con il pluripremiato giornalismo britannico. Prova The Telegraph gratuitamente per un mese, poi goditi un anno a soli $ 9 con la nostra offerta esclusiva per gli Stati Uniti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *