Il Michigan ha riportato che 3 gruppi di volpi rosse muoiono a causa dell’influenza aviaria altamente patogena



redazione Signore salvala

Il Dipartimento delle risorse naturali del Michigan Ha ricevuto conferma mercoledì sera che tre gruppi di volpi rosse erano morti di influenza aviaria altamente patogenica, la prima conferma dello stato di un virus dell’influenza aviaria altamente virulento nei mammiferi selvatici. Le popolazioni di volpi, raccolte tra il 1 aprile e il 14 aprile, provenivano da tre tane separate nelle contee di Lapierre, Macomb e St Clair.

Foto di Brigitte Werner da Pixabay

DNR ha ricevuto un rapporto da uno specialista di riabilitazione della fauna selvatica nel Michigan sud-orientale su gruppi di volpi che mostravano segni neurologici di influenza aviaria altamente virulenta prima della morte. I gruppi sono stati visti girare, tremare e dirottare. Due dei tre sono morti entro poche ore dall’assunzione, mentre uno sembrava rispondere al trattamento di supporto, ma poi è morto durante le cure. È interessante notare che un altro gruppo che era una sorella del gruppo della contea di Macomb è effettivamente sopravvissuto, ma è stato accecato, rendendolo impossibile da sparare. Questo gruppo sarà situato in un centro naturale locale.

Questi casi del Michigan non sono i primi rilevamenti confermati di influenza aviaria altamente virulenta nelle volpi rosse:

Megan Moriarty, un veterinario statale per la fauna selvatica, ha dichiarato: “I virus HPAI H5N1 possono occasionalmente essere trasmessi dagli uccelli ai mammiferi, come è accaduto in questi casi, e potrebbero esserci ulteriori scoperte in altri mammiferi durante questo focolaio, ma è possibile che i casi siano isolati “. DNR. “A questo punto, non è chiaro come siano state infettate le popolazioni di volpi, ma è probabile che siano state esposte mangiando uccelli infetti, come gli uccelli acquatici”.

READ  Una puzzola rabbiosa è stata trovata a St. Catharines, la quinta a Niagara quest'anno

Iscriviti a Outbreak News TV su YouTube

L’influenza aviaria altamente contagiosa è un virus noto per infettare gli uccelli in tutto il Nord America, con allevamenti di cortile e strutture di pollame commerciale rilevati, ad oggi, in 34 stati e rilevati negli uccelli selvatici in 35 stati. L’influenza aviaria altamente virulenta è altamente contagiosa e il pollame è particolarmente a rischio. Inoltre, questo ceppo virale colpisce anche uccelli acquatici, rapaci e spazzini (ad es. avvoltoi tacchini, avvoltoi e corvi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.