Il Global Banks Ranking rimuove Unicredit e sale ai vertici di UBS e delle banche cinesi

Il Global Banks Ranking rimuove Unicredit e sale ai vertici di UBS e delle banche cinesi

Il logo Unicredit Bank è mostrato in questa illustrazione scattata il 12 marzo 2023. REUTERS/Dado Rovik/Illustration/file Photo Ottenere i diritti di licenza

ZURIGO (Reuters) – Lunedì il Financial Stability Board (FSB) ha rimosso l’italiana UniCredit Bank (CRDI.MI) dalla lista delle banche di importanza sistemica globale e ha rialzato tre banche, tra cui la svizzera UBS (UBSG.S). .

Il G20 Financial Stability Board ha stilato la classifica annuale dopo la crisi finanziaria globale, richiedendo ai maggiori istituti di credito del mondo di detenere capitale aggiuntivo, calibrato su cinque cosiddetti bucket, e di sottoporsi a un controllo più rigoroso delle loro operazioni.

UniCredit Bank, che era l’unico finanziatore in Italia tra quelli considerati di importanza sistemica globale dal Financial Stability Board, non ha rilasciato commenti.

Insieme a UniCredit, Credit Suisse è stato rimosso dall’elenco ed è stata aggiunta per la prima volta Bank of Communications of China (601328.SS), portando il numero totale di banche da 30 nel 2022 a 29.

UBS ha fatto un passo avanti dopo l’acquisizione all’inizio di quest’anno del Credit Suisse, nella prima fusione tra due banche di importanza sistemica.

Anche la Agricultural Bank of China e la China Construction Bank sono passate dal Gruppo 1 al Gruppo 2.

(Segnalazione di Noel Ellin e Giulio Piovaccari; Montaggio di Louise Heavens e Sharon Singleton)

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Ottenere i diritti di licenzaapre una nuova scheda
READ  La GNWT offre fino a 750 dollari alle persone che si sono messe in salvo in auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *