Il film di Wes Anderson più strano di sempre

Il film di Wes Anderson più strano di sempre

Sai sempre quando vedi una foto di Wes Anderson. Anche se non sai quale film stai guardando, se ha una composizione simmetrica, una tavolozza di colori saturi e movimenti fluidi della telecamera, stai guardando un film di Wes Anderson. Città degli asteroidi Sta facendo il suo lavoro. Un romantico dramma di fantascienza su una convention di Junior Stargazer in una città deserta americana non è l’idea toccante per cui andrai a teatro, ma quando hai passato gli ultimi decenni a farti un nome come autore in primo piano , farai apparire le persone.

Sfortunatamente, il suo stile non è per tutti, e certamente non lo è per me. Asteroid City è un film alieno inguardabile che allontana tutti coloro che lo vivono. Ha tutto ciò che ti aspetteresti da uno dei suoi film. Ci sono battute visive veloci e sottili e alcuni momenti divertenti di scrittura insolita. Tuttavia, questo è il tipo di film per cui solo un noto regista come Anderson potrebbe vendere. È un film con un oscuro mix di generi, una premessa oscura, e non c’è molto da fare all’interno del film oltre a persone che hanno conversazioni eccentriche.

La sceneggiatura esplora tutti i temi che ti aspetteresti. Riguarda le relazioni e la crescita, ed è tutto raccontato in modo cosmico. Tuttavia, tutto ciò che Anderson sta cercando è creare un’esperienza visiva vuota. Asteroid City è privo di emozioni e sembra una lunga serie di scene in cui accadono eventi che non ti interessano. Il filo che attraversa queste scene è molto sottile. Sebbene a volte sia divertente e strano, offre pochissimo valore di intrattenimento. Non c’è urgenza, nessuno scopo e niente di cui preoccuparsi in questo film.

READ  "Thor", "Ms Marvel", "Orville" Ottieni adesivi

Anderson ha preso un cast di stelle di prim’ordine che qualsiasi regista emergente sogna di avere e le ha adattate nel suo stile distintivo. Mentre la maggior parte dei film può vantare solo uno o due grandi nomi nei loro trailer, questo ha un elenco a scorrimento perché non può adattarsi a tutti. Scarlett Johansson, Tom Hanks, Jeffrey Wright, Tilda Swinton, Steve Carell e Hong Chow scalciano appena la superficie. Diavolo, anche Margot Robbie appare in una scena. Tuttavia, quando Anderson assume tutti questi attori, li dirige tutti allo stesso modo. Tutti in questo film hanno la stessa cadenza e profondità emotiva.

Ovviamente, Asteroid City ha una porta girevole di clienti abituali di Wes Anderson, tra cui Edward Norton, Adrien Brody, Willem Dafoe, Tony Revolori e Jeff Goldblum. In questo film possiamo persino vedere alcuni volti di The French Dispatch. È un peccato che abbia tutti questi attori eppure nessuno di loro si sente come se stesse dando interpretazioni particolarmente impegnative. Sembra che stiano tutti leggendo i segnalini. E quando hai molti personaggi e non ti importa di nessuno di loro, il film ti lascia senza alcun impatto emotivo.

I film di Anderson esistono in una realtà aumentata in cui nessuno parla o agisce come farebbe nel mondo reale. Tuttavia, Asteroid City fa un ulteriore passo avanti in cui nessuno risponde razionalmente agli eventi. C’è una scena in cui Auggie (Jason Schwartzman) si brucia la mano su un vassoio, reagisce a malapena e poi mostra il segno della bruciatura a Midge (Johansson). Dici: “Bene, è successo davvero” e passiamo alla scena successiva. Forse ad alcuni membri del pubblico piace questo. Non capisco cosa diavolo doveva essere. L’intero film si svolge come una lunga serie di stronzate. L’interpretazione di Anderson dello stile rispetto alla sostanza è inefficace in questo film. Sebbene il film vanti un’ambientazione unica e l’incantevole colonna sonora di Alexandre Desplat, Asteroid City fa molto poco.

READ  Robert Downey Jr dà a Oscar Isaac il miglior consiglio per il MCU

un risultato: 2/10

Come afferma la politica di revisione di ComingSoon, un punteggio di 2 equivale a “orribile”. Il film è quasi irredimibile e potenzialmente una perdita di tempo per quasi tutti i soggetti coinvolti.


Divulgazione: ComingSoon ha partecipato alla nostra presentazione alla stampa Città degli asteroidi revisione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *