Il creatore di PlayStation non era un fan dei metaversi

PlayStation 3 di Sony.

Sony Entertainment America

Sony Il creatore di PlayStation Ken Kutaragi Egli ha detto “Non riesco a vedere il punto” dal metaverse, dicendo che le cuffie “ti isolano dal mondo reale”.

“Le cuffie sono semplicemente fastidiose”, ha detto in un’intervista a Bloomberg News pubblicata mercoledì.

Il metaverso può essere vagamente descritto come Il prossimo passo per Internet, dove le persone lavoreranno, giocheranno e interagiranno con gli altri come avatar. Ma Kutaragi ha detto che far parte del mondo reale è importante e che “il metaverso riguarda il rendere quasi reale nel mondo virtuale, e non vedo il senso di farlo”.

Per saperne di più: Il metaverso è appena iniziato: ecco cosa devi sapere

Ha aggiunto: “Preferiresti essere un avatar raffinato piuttosto che te stesso? Fondamentalmente non è diverso dai siti di bacheche anonime”.

I sostenitori del Metaverse come Mark Zuckerberg, CEO di Meta, e Satya Nadella, CEO di Microsoft, vedono il metaverse come basato su occhiali AR e visori VR con un mondo 3D virtuale.

Kutaragi è ora CEO di L’ascesa dei robot, una società di intelligenza artificiale con sede a Tokyo, dopo aver lasciato la Sony nel 2007. Ha iniziato l’attività di videogiochi di Sony all’inizio degli anni ’90.

READ  Utenti di Windows 10: prova oggi queste tre nuove funzionalità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.