Il classico menu contestuale di Windows 11 ha finalmente un design migliore

Windows 11 è Ora ampiamente disponibile per gli utenti Viene fornito con molte modifiche o miglioramenti nel design. Se hai già eseguito l’aggiornamento a Windows 11 versione 21H2 (versione 22000), probabilmente saprai che il menu di scelta rapida principale o recente include ancora Mostra altre opzioni, che apre il menu di scelta rapida originale.

Il nuovo menu di scelta rapida in Windows 11 è più grande e più facile da leggere o toccare rispetto a Windows 10, ma è anche più lento, Microsoft lo sa dai rapporti. Il menu di scelta rapida riprogettato include icone per azioni di base come copia, incolla, rinomina ed elimina. Queste opzioni sono state precedentemente perse in tutti i comandi di app di terze parti che hanno ingrossato il menu classico.

Il menu di scelta rapida di Windows 11 nasconde le funzioni che potresti desiderare in un nuovo menu/pulsante chiamato Mostra altre opzioni, che in pratica apre il menu di scelta rapida classico. Tuttavia, il menu contestuale classico ha problemi di stile/imbottitura e questo è qualcosa che il gigante della tecnologia intende affrontare in una versione futura.

Menu contestuale classico di Windows 11

Come puoi vedere nello screenshot qui sopra, Microsoft sta ora testando un nuovo look per il menu contestuale classico/home, che appare quando fai clic con il pulsante destro del mouse in una cartella Esplora file o sul desktop.

Questo è fondamentalmente il menu contestuale originale fornito in bundle con Windows 10, ma è stato aggiornato con un nuovo design e sembra molto pulito. Utilizza anche un nuovo colore blu che viene solitamente utilizzato nelle moderne app di Windows. Tuttavia, attualmente non rispetta il colore dell’accento che l’utente ha impostato in Windows 11.

READ  Apple sta cercando incentivi dal governo indiano per iniziare a produrre iPad a livello nazionale

Microsoft sta testando il classico menu di scelta rapida migliorato nel Dev Channel per il programma Insider e alla fine migliorerà. Non è ancora chiaro quando l’aggiornamento inizierà a essere distribuito ai tester fuori programma, anche se è probabile che il nuovo menu di scelta rapida sarà incluso nella build 22H2 di Windows 11 che dovrebbe arrivare nell’ottobre 2022.

L’ultimo design di anteprima include anche modifiche significative per coloro che si aspettano che il moderno menu di scelta rapida appaia immediatamente dopo aver fatto clic con il pulsante destro del mouse sul desktop. Gli utenti Windows professionali hanno sempre considerato l’opzione Modern un menu lento e Microsoft ha ascoltato il feedback.

In una versione futura di Windows 11, Puoi aspettarti miglioramenti delle prestazioni sia per il menu di scelta rapida ed explorer.exe. Microsoft sta anche pianificando di correggere gli arresti anomali causati da Esplora file e dalla barra delle applicazioni e questi miglioramenti saranno inclusi in una futura versione del Patch Tuesday.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *