Il Bolzano Film Festival si sposta su Weighten tramite Internet

– Il festival si prepara alla 34a edizione digitale, che si aprirà con il titolo della svizzera Bettina Oberlei La mia meravigliosa Wanda

La mia meravigliosa Wanda Di Bettina Oberley

Sotto lo slogan #ImkinoDakasa, 34 anni Bolzano Film Festival Posen (13-18 aprile) si prepara a scrollarsi di dosso la pandemia online. Portello apribile da affidare Bettina OberleyCognome svizzero La mia meravigliosa Wanda [+see also:
film review
trailer
interview: Bettina Oberli
film profile
]
, Un film drammatico presentato alla prima mondiale di Tribeca 2020 su una donna polacca che sconvolge gli equilibri di una famiglia benestante.

(L’articolo continua qui sotto – informazione commerciale)

Sei film si contenderanno il premio per la Provincia Autonoma di Bolzano, presieduta da una giuria composta da un consulente pluriennale della Berlinale. Claudia Landsberger, Sceneggiatore e regista tedesco Sonya Hess E regista indipendente italiano Corrado Ravazzini.

In arrivo dalla Svizzera Beto [+see also:
film review
trailer
interview: Gitta Gsell
film profile
]
Dal direttore di Zurigo Geeta Jcell, Che ha vinto il Premio del Pubblico al Soletta Film Festival e racconta la storia di uno studente che era una stella nascente in un club di nuoto a Berna e che finì per innamorarsi del suo allenatore. Il regista bolzanino lavora a Vienna Casa romanaNel frattempo, girerà il suo primo lungometraggio Perché non tu [+see also:
film review
trailer
film profile
]
, Che ha già ottenuto vittorie in una varietà di festival. Saluti dalla Germania, regista Leonie Crippendorf (L’onore della lista di Variety per “10 talenti europei da tenere d’occhio nel 2020”) porterà bozzolo [+see also:
film review
trailer
film profile
]
A Bolzano, un film che ha aperto la sezione generazione alla Berlinale lo scorso anno, mentre dirigeva Bolzano Mora Delpiro (Che ha trionfato nel 2008 con la sua azione di media lunghezza Hope e SvetaTornerà al festival con una coproduzione italo-argentina a Buenos Aires la madre [+see also:
film review
trailer
interview: Maura Delpero
film profile
]
. Da parte sua, il regista italiano Maurizio Zaccaro Racconterai una storia Nour [+see also:
film review
trailer
film profile
]
, Una bambina di dieci anni che ha viaggiato attraverso il Mediterraneo verso l’Europa da sola, e manager di Bolzano Nancy Kamaldo Presenterai il lavoro prodotto in Germania vento.

Una giuria di tre esperti di genere, cioè un professore di cinema Sven Elgner, Regista italiano Michela Uchipenti, Regista e attrice Vienna Andrea Sheramek – Deciderà il miglior documentario in concorso. All’interno di questa categoria, Luca Lucchesi‘S Gesù nero Ci porta in un piccolo villaggio dell’Italia meridionale dove da secoli si adora una statua del Gesù Nero; Cecilia Mangini E Paolo Pisanelli Hanno firmato i loro nomi sul business medio-alto Due scatole dimenticate, Avvenuta dopo la scoperta di fotografie in negativo che lo riportarono al 1964-1965, quando il Vietnam del Nord era in guerra con gli Stati Uniti; Film austriaco Gloria alla regina di Tatia Skirtladz, Che si svolge a Tbilisi, in Georgia, vede la riunione di quattro campioni mondiali di disegnatori dopo 25 anni; Elsa Kramer E Levin, Peter Ha raccontato la storia di Laika, il cane randagio che è diventato il primo essere vivente inviato nello spazio, attraverso una coproduzione austro-tedesca Cani spaziali [+see also:
film review
trailer
interview: Elsa Kremser, Levin Peter
film profile
]
; Direttore svizzero Evo Zain Esplora un villaggio in cui i giovani si sono rifugiati negli anni ’80 e ’90 dalla tossicodipendenza Sotto il cielo azzurro [+see also:
trailer
film profile
]
; E il regista portoghese Nuno EscuderoÈ prevista la presentazione di ZeLig, diplomato alla Scuola di Bolzano la ValleUn film documentario ambientato al confine tra Italia e Francia tra i migranti in fuga dalla guerra.

READ  La polizia italiana distrugge una rete internazionale di trafficanti ⋆ Nurnberger Platt

Confermate anche altre due collezioni degne di nota per il 2021: Made in Südtirol / Alto Adige, che presenta una selezione di 6 film internazionali, in parte girati in Italia con il sostegno di IDM Il workshop, intitolato Final Touch # 6: Ampio feedback dagli esperti, che si svolgerà online, presenterà i loro quattro progetti selezionati.

(L’articolo continua qui sotto – informazione commerciale)

(Tradotto dalla lingua italiana)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *