Il basket femminile viaggia all’estero in Italia e Grecia | Notizie, sport, lavoro

Il basket femminile viaggia all’estero in Italia e Grecia |  Notizie, sport, lavoro

La protettrice del Michigan Tech Isabella Lenz spara durante una partita contro il Ferris State domenica 19 dicembre alla SDC Gym di Houghton. (Foto per gentile concessione della Michigan Tech University)

HOUGHTON — La squadra di basket femminile del Michigan Tech farà un viaggio in Italia e in Grecia e trascorrerà dieci giorni all’estero prima di tornare a Houghton il 22 agosto. Gli Huskies mostreranno il loro talento in tre partite di esibizione a partire da lunedì 14 agosto (selezione All-Star spagnola), giovedì 17 agosto (ZKK Domzale) e domenica 20 agosto (All-Stars greca).

Gli Huskies hanno programmato un tour del Colosseo di Roma, dei Fori Romani e una visita ai Musei Vaticani insieme alla Cappella Sistina prima della prima partita. Altri punti salienti includono un tour di Firenze e un tour in bicicletta di Atene.

Una settimana dopo i giochi, gli Huskies si godranno una crociera di un giorno nelle Isole Saroniche per vedere le storiche isole del Golfo Saronico prima di tornare a Houghton.

Gli Huskies sono tornati ad allenarsi come squadra a Houghton per dieci giorni in preparazione del viaggio all’estero. L’allenatore Sam Clayton aggiunge quattro nuovi arrivati ​​al roster 2023-24 con i rimpatriati chiave in Alex Rondorf, Kaitlin Meister e il membro del GLIAC All-Tournament Team Isabella Lenz.

Tech era imbattuto in casa un anno fa, andando 14-0 al SDC Gymnasium con un record complessivo di 25-7. Sono arrivati ​​​​alla postseason, ritirandosi nei quarti di finale regionali del Midwest NCAA contro Treveca Nazarene.

Gli Huskies iniziano la loro stagione regolare 2023-24, accogliendo William e Joel nella palestra della SDC l’11 novembre.

READ  Immigrazione: i pubblici ministeri italiani chiedono ufficialmente che Salvini sia processato | Notizie | DW

Le ultime notizie di oggi e molto altro nella tua casella di posta



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *