I treni a idrogeno di Alstom stabiliscono nuovi standard in Italia

I treni a idrogeno di Alstom stabiliscono nuovi standard in Italia

Alstom apre la strada alla rivoluzione dei treni alimentati a idrogeno in Italia

Alstom, la multinazionale del trasporto ferroviario con sede in Francia, si è assicurata ordini da due società di trasporto italiane, Ferrovie del Sud Est (FSE) e Ferrovie Nord Milano (FNM), per i suoi pionieristici treni a idrogeno Coradia Stream. Salutati come il primo passo dell’Italia verso la mobilità ferroviaria alimentata a idrogeno, questi treni a emissioni zero sostituiranno i treni diesel esistenti nella regione Puglia, rappresentando un importante passo avanti nell’impegno dell’Italia a favore del trasporto sostenibile.

Treni a idrogeno: un salto verso la mobilità sostenibile

I treni a idrogeno Coradia Stream, prodotti negli stabilimenti Alstom in Italia, riflettono il passaggio del Paese al traffico ferroviario a emissioni zero. Questo progetto, parte del Programma di importanti progetti di comune interesse europeo (IPCEI), è sostenuto dai finanziamenti NextGenerationEU dell’Unione Europea. Dotati di celle a combustibile a idrogeno, i treni hanno una capacità di 260 passeggeri e un'impressionante autonomia di oltre 600 chilometri e non producono emissioni dirette di anidride carbonica durante le operazioni.

Alstom e l'impegno dell'Italia per l'energia dall'idrogeno

Il contratto di Alstom con FNM, inizialmente firmato nel 2020, prevedeva l'acquisto di un massimo di 14 treni alimentati a idrogeno, per un valore di 160 milioni di euro. Il contratto prevede la prima consegna entro 36 mesi dalla data dell'ordine. Il successo di questo contratto sottolinea il ruolo strategico di Alstom nella transizione dell’Italia verso il trasporto sostenibile, con molti dei suoi siti italiani che contribuiscono a vari aspetti della costruzione dei treni, inclusa l’installazione della tecnologia pionieristica dell’idrogeno.

Educazione alla tecnologia dell'idrogeno

In concomitanza con questo sviluppo, H2 View ha introdotto la H2 Class, una serie di masterclass pensate per chi è nuovo nel settore o desidera ampliare le proprie conoscenze sulla tecnologia dell’idrogeno e sulla transizione energetica. Il corso offre moduli on-demand a cui è possibile accedere per un anno dopo l'iscrizione, fornendo un'eccellente piattaforma per comprendere questa tecnologia trasformativa.

READ  Jannik Sinner è stato nominato ATP Most Improved Player e ha vinto anche il premio Fan Favorite

Mentre il mondo si orienta verso soluzioni sostenibili, l’introduzione dei treni a idrogeno in Italia rappresenta un passo notevole nell’evoluzione del trasporto ferroviario. La mossa pionieristica di Alstom, sostenuta dai finanziamenti dell’UE, stabilisce un nuovo standard per la mobilità a emissioni zero, con un potenziale impatto sul futuro del trasporto ferroviario globale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *