I risultati del quarto trimestre di Intel battono le stime, ma le previsioni deboli vengono valutate da Investing.com

I risultati del quarto trimestre di Intel battono le stime, ma le previsioni deboli vengono valutate da Investing.com
©Reuters

Investing.com – Intel ha riportato giovedì una guidance più debole del previsto per il trimestre in corso, che ha messo in ombra i risultati del quarto trimestre che hanno battuto le stime di Wall Street sia in termini di profitti che di profitti.

Intel Corporation (NASDAQ:) è scesa del 6% nelle contrattazioni after-hours.

Intel ha rettificato l'utile per azione di 0,54 dollari su un fatturato di 15,4 miliardi di dollari. Gli analisti intervistati da Investing.com si aspettavano un utile per azione di 0,45 dollari su un fatturato di 15,16 miliardi di dollari.

La sovraperformance in termini di profitti e profitti deriva dal fatto che la forza delle attività del gruppo Customer Computing dell'azienda ha contribuito a compensare la debolezza nel segmento dei data center e dell'intelligenza artificiale.

Il Customer Computing Group, che comprende principalmente le attività legate ai processori per PC e ai relativi componenti, ha visto i ricavi balzare del 33% a 8,8 miliardi di dollari nel trimestre rispetto all'anno precedente, a fronte della crescente domanda di PC.

I ricavi dei data center e dell’intelligenza artificiale sono diminuiti del 10% a 4 miliardi di dollari nel quarto trimestre rispetto all’anno precedente.

Guardando al primo trimestre, il produttore di chip prevede un EPS rettificato di 0,13 dollari su ricavi compresi tra 12,2 e 13,2 miliardi di dollari, rispetto alle stime di EPS di 0,35 dollari su ricavi di 14,31 miliardi di dollari.

La società ha affermato che i volumi dei laptop sono stati guidati da “carenza di componenti a livello di settore e minori ricavi adiacenti, parzialmente compensati da prezzi di vendita medi più elevati e PC desktop più potenti”.

READ  Krispy Kreme rivela l'incredibile numero di ciambelle che fanno ogni giorno a Mississauga

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *