I fan reagiscono alla rimozione degli artisti dell'Universal Music Group da TikTok

I fan reagiscono alla rimozione degli artisti dell'Universal Music Group da TikTok

I fan degli artisti dell'Universal Music Group, tra cui Taylor Swift, Nicki Minaj e Olivia Rodrigo, non sono contenti che il gruppo discografico abbia smesso di concedere in licenza la sua musica a TikTok.

Il giorno dopo che l'UMG ha minacciato di interrompere la concessione della licenza della sua musica sulla piattaforma dei social media a causa del fallimento delle trattative per l'accordo, le canzoni dell'impareggiabile line-up di artisti dell'UMG hanno iniziato a scomparire dalla piattaforma dei social media. Le rimozioni sono iniziate gradualmente nella tarda serata di mercoledì, con le versioni ufficiali delle registrazioni di proprietà della UMG, come “Cruel Summer” di Swift, “Get Him Back” di Rodrigo e “Let the Light In” di Lana Del Rey, che non apparivano più. risultati.

Subito dopo mezzanotte, alcuni video di Swift che originariamente includevano le sue canzoni come “Hits Different” ora sono disattivati. Molti video di Justin Bieber sulla sua pagina, inclusi Esibizione dal vivo di lui che canta “Yummy” Adesso tacciono.

Oggi, i fan si sono resi conto che molti video di TikTok sono ora completamente muti. L'account dei fan di Swift, The Eras Tour, ha twittato: “Tutta la musica di Taylor Swift, insieme a quella di tutti gli altri artisti dell'UMG, è stata ufficialmente rimossa da TikTok”.

Gli account dei fan di Niall Horan, 5 Seconds of Summer, Zayn, the Weeknd, Halsey, Billie Eilish e 1975 hanno pubblicato aggiornamenti simili. La presunta reazione di un fan di Eilish sembrava riassumere tutto: “UMG, TI RESTITUISCO LA TUA MERDA, NON TI STO SCOPANDO, HAI ROVINATO LA MIA PAGINA TIKTOK”.

READ  I fan di "Black Panther" suggeriscono di rifondere Chadwick tra le voci di Letitia

Un altro ha aggiunto sgomento: “L’UMG era molto seria. TikTok è silenzioso e si sente la caduta di uno spillo. Stiamo zitti o stiamo zitti?

Alcuni fan hanno rivolto la loro rabbia a TikTok, piuttosto che a UMG. La decisione è arrivata dopo un anno di trattative tra UMG e TikTok sulle diverse opinioni delle due società su ciò che costituisce un accordo equo per l'uso della musica dell'etichetta discografica sulla piattaforma.

All’inizio di questa settimana, l’UMG ha affermato che TikTok, la popolarissima app per brevi video di proprietà della società cinese ByteDance, stava rispondendo alle sue preoccupazioni con “indifferenza” o “intimidazione” su tre questioni importanti: “il giusto compenso per i nostri artisti e cantautori e la protezione del diritto d'autore.” “Intellettuale.” Artisti umani Effetti dannosi dell'intelligenza artificiale, sicurezza online per gli utenti di TikTok.

“Tiktok avrebbe dovuto offrire a UMG un accordo migliore invece di cercare di sfruttare questi artisti con l’intelligenza artificiale!” Un fan ha commentato:

Altri hanno preso una posizione di compromesso, suggerendo che UMG dovrebbe consentire a ciascun artista di prendere la propria decisione riguardo all’accordo con TikTok. “Perché l'UMG non lascia che gli artisti decidano se vogliono o meno la loro musica su TikTok?” ha chiesto un fan. “L'azienda ha preoccupazioni fondate, ma con la musica su quella piattaforma, alcune persone riescono a trovare le canzoni che ascoltano.”

Quando ciò accadde, l'UMG aprì la strada all'astrazione audio Martedì sera ha inviato una lettera aperta Affermando che il precedente accordo di licenza con TikTok sarebbe scaduto mercoledì e che le trattative per un nuovo accordo erano arrivate a un punto morto.

“TikTok ha proposto di pagare i nostri artisti e cantautori a un tasso che è una frazione del tasso pagato dalle principali piattaforme di social media con posizioni simili. Oggi, a testimonianza di quanto poco TikTok compensi artisti e cantautori, nonostante la sua massiccia e crescente base di utenti , entrate pubblicitarie in rapido aumento e in aumento Facendo affidamento su contenuti basati sulla musica, TikTok rappresenta solo circa l'1% delle nostre entrate totali.Leggi il messaggio.

Comune

“In definitiva, TikTok sta cercando di costruire un business basato sulla musica, senza pagare un valore equo per la musica”, ha affermato UMG. Ha accusato TikTok di aver tentato di “costringerla” ad accettare un “cattivo accordo” “rimuovendo selettivamente la musica di alcuni dei nostri artisti emergenti, mantenendo sulla piattaforma le star globali che attirano il nostro pubblico”. La Universal ha anche affermato che TikTok stava permettendo che la sua piattaforma fosse “inondata” di registrazioni generate dall'intelligenza artificiale. La società ha descritto la risposta di TikTok all'intelligenza artificiale come “nient'altro che la sponsorizzazione della sostituzione dell'artista con l'intelligenza artificiale”.

Nella situazione attuale Pubblicato in lineaTikTok ha accusato l'UMG di mettere la sua “avidità al di sopra degli interessi” di artisti e cantautori. Ha descritto la decisione della Universal di revocare la licenza come un'azione “egoistica”. Molti fan sembrano essere d'accordo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *