Hai un conto presso TD Bank? Si avvicina la scadenza per recedere dalla proposta di transazione di 15,9 milioni di dollari

Hai un conto presso TD Bank?  Si avvicina la scadenza per recedere dalla proposta di transazione di 15,9 milioni di dollari

I clienti della Toronto-Dominion Bank hanno tempo fino alla fine della settimana per recedere legalmente da un accordo di class action di quasi 16 milioni di dollari.

Lo studio legale di Toronto Koskie Minsky LLP ha raggiunto una proposta di accordo con TD Bank sul recupero delle commissioni sui fondi non sufficienti (NSF). Nell'agosto 2023.

Il caso è stato certificato come azione collettiva dalla Corte Superiore di Giustizia dell'Ontario il 7 dicembre 2022.

Se il tribunale approverà l'accordo durante l'udienza del 13 febbraio, TD pagherà un totale di 15,9 milioni di dollari, una parte dei quali sarà depositata direttamente sui conti bancari dei membri aventi diritto.

L’ultimo giorno in cui i clienti che non desiderano essere legalmente vincolati dalla transazione possono richiedere di essere rimossi dall’azione collettiva è il 26 gennaio. Se scelgono di non partecipare, possono mantenere qualsiasi diritto di citare in giudizio la TD Bank.

La storia continua sotto l'annuncio

Anche coloro che vogliono rimanere membri della class action, ma si oppongono alla proposta di transazione, hanno tempo fino al 26 gennaio per farlo.

Ricevi le ultime notizie su Money 123 inviate alla tua casella di posta ogni settimana.

I clienti che desiderano rinunciare o presentare ricorso contro la transazione proposta possono farlo inviando per posta o tramite e-mail i moduli pertinenti Trovato online su kmonline.ca.


Fare clic per riprodurre il video:

TD sta affrontando un'azione legale collettiva sull'assicurazione di viaggio


Lo studio legale ha affermato che i clienti idonei che non fanno nulla condivideranno i benefici dell'accordo – se approvato – con circa 88 dollari che andranno sui loro conti, senza dover presentare alcuna documentazione aggiuntiva.

READ  Un nuovo rapporto schiacciante suggerisce che Ford non ha alcun “piano” per porre fine alla crisi del personale dell’ospedale

Le persone idonee a ricevere i propri fondi devono essere residenti canadesi con un conto di deposito personale aperto presso TD Bank a cui è stata addebitata dalla banca una commissione per fondi insufficienti su una transazione di addebito precedentemente autorizzata ripresentata tra il 2 febbraio 2019 e il 27 novembre 2023, Secondo l'avviso di udienza.

La storia continua sotto l'annuncio

Le banche addebitano una commissione NSF quando non ci sono fondi sufficienti nel conto per coprire un assegno o un addebito pre-autorizzato.

class action, Lanciato nel 2021sostiene che TD ha addebitato illegalmente ai clienti più commissioni NSF su un unico pagamento effettuato o su un singolo assegno emesso.

TD Bank ha negato qualsiasi illecito o responsabilità e ha respinto le accuse, ma ha accettato l'accordo, che secondo lo studio legale è stato raggiunto dopo “lunghe trattative” e con l'aiuto di un mediatore.

“Crediamo che questo sia un risultato eccellente per la separazione”, ha detto in una nota Adam Tannell, partner di Koski Minsky.

“C'è voluto molto lavoro da entrambe le parti per portare a termine questo accordo. Siamo soddisfatti del risultato.”

&Copy 2024 Global News, una divisione di Corus Entertainment Inc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *