Gli omicidi dei funghi: l’australiana Erin Patterson è stata accusata dopo pranzo dell’omicidio di tre persone

Gli omicidi dei funghi: l’australiana Erin Patterson è stata accusata dopo pranzo dell’omicidio di tre persone

Erin Patterson parla ai media fuori dalla sua casa a Leongatha, Victoria, Australia in uno screenshot ottenuto il 3 novembre 2023, AAP/Nine News tramite Reuters Editors – Questa immagine è stata fornita da una terza parte. Nessuna rivendita. Non c’è archivio. La Nuova Zelanda è fuori. Non ci sono vendite commerciali o editoriali in Nuova Zelanda. L’Australia è fuori. NO… Ottenere i diritti di licenza Per saperne di più

SYDNEY (Reuters) – L’australiana Erin Patterson è apparsa venerdì in tribunale accusata dell’omicidio di tre anziani che secondo la polizia erano sospettati di morte dopo aver mangiato un fungo velenoso durante un pranzo offerto dalla donna.

Patterson, 49 anni, è stato accusato di tre capi di omicidio e cinque di tentato omicidio, secondo i documenti del tribunale.

Non ha chiesto la cauzione e il caso verrà esaminato nel maggio 2024. In precedenza ha negato qualsiasi addebito.

Don Patterson, sua moglie Jill e sua sorella Heather Wilkinson si ammalarono e morirono dopo pranzo il 29 luglio a Leongatha, una piccola cittadina rurale a circa 135 chilometri (85 miglia) a sud-est di Melbourne.

I media locali hanno riferito che Don e Jill Patterson erano i genitori dell’ex marito di Erin Patterson, Simon Patterson, anch’egli presente al pranzo.

Simon Patterson è elencato nei documenti del tribunale come la presunta vittima in quattro dei casi di tentato omicidio, inclusi tre episodi separati nel 2021 e nel 2022.

La presunta vittima del quinto caso, il marito di Wilkinson, Ian, un prete di una città vicina, si ammalò gravemente dopo aver partecipato al pranzo ed è stato dimesso dall’ospedale a settembre.

La polizia ha detto in agosto che i sintomi delle vittime erano coerenti con l’avvelenamento da funghi. Dean Thomas, uno degli investigatori coinvolti nel caso, ha dichiarato giovedì in una conferenza stampa che l’indagine è in corso.

READ  Il flusso di lava sta rallentando sull'isola spagnola, facendo temere che possa distruggere più case

Morti misteriose hanno colpito l’Australia, dove i decessi derivanti dal consumo di funghi sono relativamente rari.

Mesi prima della morte, lo stato di Victoria, dove è avvenuto l’incidente, ha emesso un avviso ai raccoglitori di non raccogliere o consumare funghi selvatici a meno che non siano esperti.

“Chiunque raccolga e consumi funghi selvatici di specie sconosciute si espone al rischio di potenziali avvelenamenti e malattie gravi”, ha affermato il dipartimento sanitario statale.

L’avvertimento indicava che il fungo “tappo della morte” che cresceva nello stato era abbastanza tossico da uccidere un essere umano adulto, mentre il secondo fungo, quello di colore giallo, era la causa della maggior parte dei casi di avvelenamento perché somigliava a funghi selvatici commestibili.

Reporting di Alasdair Pal a Sydney, montaggio di Raju Gopalakrishnan

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Ottenere i diritti di licenzaapre una nuova scheda

Alasdair guida il team che si occupa delle ultime notizie in Australia, Nuova Zelanda e nel Pacifico. Prima di trasferirsi a Sydney, ha coperto notizie di carattere generale a Nuova Delhi, riferendo in prima linea sulla pandemia di coronavirus in India e sull’insurrezione in Kashmir, oltre a lunghi periodi in Pakistan e, più recentemente, in Sri Lanka. La crisi economica in corso. Il suo reportage sugli attentati suicidi dello Stato Islamico in Sri Lanka nel 2019 è stato molto apprezzato dall’Asia Publishers Association. In precedenza ha lavorato come corrispondente finanziario a Londra, con un interesse particolare per gli hedge fund e le frodi contabili. Numero di telefono dell’applicazione Signal: +61439529540

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *