Gli italiani affermano che il CFR Cluj sta trattando con l’allenatore, che ha battuto Juventus e Atalanta

La stampa italiana insiste sull’interesse mostrato dal CFR Cluj nel portare Leonardo Simplecchi a Gruia.

Dan Petresco è l’uomo che ha fatto tre volte campione CFR Cluj. La prospettiva che il tecnico 52enne lasci Gruia sembra più realistica. Voluto con insistenza da Al Nasr, tra gli altri, Petresco è appassionato di una nuova avventura nella regione del Golfo, soprattutto perché potrebbe raggiungere la panchina per una squadra con un titolo, finanziariamente molto forte, con un progetto serio per il futuro.

Dan Petresco è stato quattro volte campione in Romania: nel 2008-2009 con Unirea Urziceni e nelle stagioni 2017-2018, 2018-2019, rispettivamente 2019-2020 con CFR Cluj. In totale, sulla panchina del CFR, Petrescu ha 115 partite, di cui ne ha perse solo 19, e la sua percentuale di vittorie è impressionante. Anche così, il tecnico ha detto che era pronto a partire, e la stampa saudita riporta l’apparente interesse della vittoria per i suoi servizi.

Dopo la vittoria contro l’FC Argeş, Petrescu ha confermato ancora una volta di voler lasciare Gruia: “C’è una pausa per quattro o cinque giorni, penso a cosa è bene per CFR e per me. Qualcosa è successo qualche volta. C’è una pausa di quattro giorni e dovrebbe essere. Per prendere una buona decisione per me e per la società. Le offerte sono tante. Non importa da dove vengo. Non voglio lasciare il CFR Cluj con uno scandalo o una lite, ma per l’ultima volta, come amici. Non puoi andartene così dopo tre tornei che si sono svolti con la tua apparizione in European League. Ho davvero bisogno di esserlo. Una pausa per rilassarmi e pensare a cosa va bene per me. Guidare non è mai stato un problema. Abbiamo perso tanti bravi giocatori per malattia, non abbiamo ricevuto questo campo. È pericoloso, è peggio “, ha ammesso Tresco, dopo la partita di Pitesti.

READ  Il film di Valery Giscard d'Estaing e Nicolae Ceausescu in Romania (Galleria fotografica)

Gli italiani insistono: il CFR Cluj vuole l’ex tecnico della SPAL Leonardo Simplici

La possibile partenza di Dan Petrescu non lascia la gestione del CFR senza soluzioni. Sono già stati distribuiti diversi nomi di allenatori che potrebbero prendere in carico la squadra di Gruia, compreso il possibile ritorno di Edward Iordănescu, tecnico voluto anche da Astra Giurgiu.

Pochi giorni fa telekomsport.ro, citando la stampa italiana, ha annunciato l’interesse dell’eroe rumeno per l’artista italiano Leonardo Simplici. Tuttomercatoweb Ha aggiornato oggi le informazioni e ha annunciato la trattativa tra la dirigenza del CFR e il tecnico che ha promosso la SPAL dalla Serie C alla Serie A: “Il tecnico fiorentino ha ricevuto una proposta dalla Romania, da Cluj, che la sta ancora analizzando. E ‘ricercato anche a Torino, dove non conosce Marco. Giampaolo, quanto durerà. Semplicemente preferisce restare in Italia ”annuncia la versione italiana di Yahoo, citando Tuttomercatoweb.

Gli italiani hanno incolpato la divisione tra CFR e Dan Petresco sull’esito della partita di Europa League, quando il campione ha perso nettamente a Roma, 0-5. Anche il giornalista dell’Estense David Sutin ha confermato l’interesse del CFR per l’ex tecnico della SPAL: “Simplici è stato identificato dai rumeni del CFR come candidato ideale per sostituire Dan Petrescu”.

Cinema Este Leonardo Simplici

Il 53enne Simplici ha giocato per squadre come Lucchese, Sorso, Cecina, Sangimignano, Poggibonsi e Grosseto. Ha iniziato la sua carriera da allenatore nel 2004, quando ha allenato la squadra del Sangimignano. Per quattro anni Semplici ha allenato il gruppo Figline e nel 2009 e nel 2010 è stato in panchina ad Arezzo. Lo trova nella stagione 2010-2011 a Pisa, e per i sei anni successivi allena la SPAL.

READ  L'italiano Fortunato balza per conquistare la sua prima vittoria sul Monte Zoncolan, Bernal allunga il Giro in testa

Ha allenato Cemblici in 219 partite nella SPAL, con la quale è riuscito a passare dalla Serie C alla Serie A, ottenendo 91 vittorie, 53 pareggi e 75 sconfitte tra dicembre 2014 e febbraio 2020.

In Serie A Leonardo Simplici ha vinto 99 partite, e in Serie B ne ha altre 42. Durante le tre stagioni da allenatore in Serie A, Cemblici ha ottenuto importanti vittorie. Nell’aprile dello scorso anno, la Spal ha battuto 2-1 i campioni d’Italia della Juventus Torino. In una delle sue ultime partite in panchina alla SPAL, Simplici ha sconfitto Gasperini, allenatore dell’Atalanta e uno degli allenatori più eleganti del grande calcio. Altre vittorie importanti negli ultimi anni sono state contro Lazio (2-1) e Roma (2-1). Simplici ha vinto duelli diretti con allenatori famosi in questo momento in Italia: Simone Inzaghi, Roberto de Zerbi, Massimiliano Allegri, Walter Mazzari e Marco Giampaolo.

Simplici è un tecnico difensivo, allineando 3-5-2. In 219 partite che hanno allenato la SPAL, Leonardo e la sua squadra avevano subito 259 gol, ma ne hanno realizzati 294.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *