Gli agricoltori canadesi sono ansiosi di mettere le mani sul nuovo peperoncino più piccante del mondo

Gli agricoltori canadesi sono ansiosi di mettere le mani sul nuovo peperoncino più piccante del mondo

Il nuovo Pepe

Stu Smith, proprietario di Stoke the Fire Hot Sauce, una linea di salse piccanti, coltiva il Carolina Reaper nella sua fattoria a Revelstoke, British Columbia, a circa 210 chilometri a est di Kamloops. Aveva sentito parlare di Pepper X prima del grande annuncio.

“Nella comunità dei peperoni, sapevamo che esisteva, ma ottenerlo davvero… abbattere il Carolina Reaper è stato un passo piuttosto grande”, ha detto Smith.

Il calore dei peperoni si misura in unità di calore Scoville. Zero è carino e un normale peperoncino jalapeño vale circa 5.000 unità. L’habanero, detentore del record da circa 25 anni, in genere supera le 100.000 unità. Il Guinness dei primati elenca il Carolina Reaper a 1,64 milioni di unità.

Il record di Pepper X è una media di 2,69 milioni di unità. In confronto, il volume di spray al peperoncino generalmente detenuto dalla polizia è di circa 1,6 milioni di unità. Bear Spray pubblicizza 2,2 milioni di unità.

sulla spiaggia6:51Un agricoltore della Columbia Britannica parla del nuovo peperoncino piccante del mondo

Video eccezionaleStu Smith di Revelstoke, British Columbia, è un coltivatore del secondo peperone più importante al mondo, il Carolina Reaper. Parla con GGloria Makarenko del suo nuovo peperoncino, Pepper X.

Secondo il Guinness dei primati, il Carolina Reaper è da dieci anni il peperoncino più piccante del mondo. (Jeffrey Collins/Associated Press)

Smith ha detto che gli piacerebbe coltivare Pepper

“Non si sa mai, forse potremmo essere i prossimi”, ha detto Smith.

Ha detto che potrebbero esserci peperoncini più piccanti in fase di sviluppo, ma battere il record mondiale dipende dall’adozione e dai test. Ciò significa che dovrebbe essere un peperone stabile e costante per diversi anni di crescita.

READ  Elon Musk affronta una causa per diffamazione in Texas per post che identificavano falsamente un uomo durante una protesta - World News

“Penso che ci siano molti coltivatori di peperoni che fanno concorrenza ai peperoni per questo.”

Pepe

Ma Corey protegge Pepper X. Ha detto all’Associated Press che nessun seme sarebbe stato rilasciato finché non fosse stato sicuro che i suoi figli, i lavoratori e le loro famiglie avrebbero potuto ricevere la piena ricompensa del suo lavoro.

Calgary Eyebrowner7:20Pepe x

Video eccezionaleScusa Carolina Reaper, il mondo ora ha un peperoncino più piccante: “Pepper X”. Parliamo con un residente di Calgary che cerca di procurarsi dei semi.

“Tutti hanno guadagnato soldi con il Mietitore. È tempo per noi di raccogliere i frutti del mio duro lavoro”, ha detto Corey.

Questo lavoro include dozzine di campi nella contea di York, nella Carolina del Sud, serre segrete dove Corey lavora sui peperoni per impedirne il furto, e un negozio PuckerButt a Fort Mill, dove Corey lavora su dozzine di idee di salse che vanno da quelle leggere a quelle estremamente piccanti. . Vende anche i suoi peperoni ad aziende di tutto il mondo.

Doyle Schmidt gestisce PepperKing, un’azienda di salse piccanti e condimenti nella zona di Calgary. E non vede l’ora di ricevere i semi di Pepper X quando saranno finalmente disponibili.

“Sarà difficile ottenere i semi”, ha detto Schmidt. “Ma spero davvero di riuscire a metterne le mani su alcuni.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *