Giorgio Chiellini: il difensore italiano conferma la partenza dalla Juventus dopo 17 anni

Giorgio Chiellini con la Juventus ha vinto nove scudetti e cinque Coppe Italia

Il difensore italiano Giorgio Chiellini ha confermato che lascerà la Juventus a fine stagione dopo 17 anni.

Il 37enne difensore centrale ha vinto nove campionati di Serie A, oltre a cinque volte la Coppa Italia, da quando è arrivato al club dalla Fiorentina nel 2005.

La Juventus era quarta in Serie A Perso in finale di Coppa Italia Mercoledì dall’Inter.

Intervenuto dopo la sconfitta per 4-2 a Roma, Chiellini ha detto: “Ho fatto di tutto e spero di aver lasciato qualcosa alle spalle”.

Chiellini ha vinto il suo primo scudetto nel 2011-12, ottenendo nove vittorie consecutive per il club prima della vittoria dell’Inter la scorsa stagione.

“Abbiamo vissuto questi 10 anni meravigliosi – e tocca ad altri continuare ora”, ha detto alla radio italiana Mediaset.

“Lunedì dirò addio al mio stadio della Juventus, poi se ho ancora qualcosa nel serbatoio potrebbe finire a Firenze. È una decisione mia al 100%”.

La squadra di coach Massimiliano Allegri concluderà la stagione tra le prime quattro a due giornate dalla fine, ospitando lunedì la Lazio prima di trasferirsi alla Fiorentina il 22 maggio.

Chiellini aveva già annunciato la sua intenzione di ritirarsi dal calcio internazionale Dopo lo scontro dell’Italia con l’Argentina in giugno a Wembley Lo stadio in cui l’Italia ha battuto l’Inghilterra vincendo la finale di Euro 2020 la scorsa estate.

Dopo aver esordito in Italia nel 2004, si è classificato quinto nella lista dei giocatori italiani più rappresentati, insieme ad Andrea Pirlo con 116 presenze.

Tuttavia, non è ancora noto se continuerà a giocare a livello di club.

“Non lo so”, ha detto Chiellini del futuro del suo club. “Ho bisogno di pensarci con la mia famiglia.

READ  "Folla del 75% e sono già stati venduti 120.000 biglietti!"

“Sono felice di partire ad un livello così alto, perché ho detto per molti anni che non voglio porre fine alla lotta e non poter giocare al mio livello.

“Ho dato tutto quello che avevo. Presto sarò il più grande tifoso della Juventus dall’estero. Dopo tanti anni in questo club, non puoi liberartene”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.